di


Nada for Nada, ricerca e sperimentazione made in Naples

111

Nei gioielli Nada for Nada, brand con a capo due sorelle, Ivana e Dafne, giovani designers con sede nell’Antico Borgo Orefici di Napoli, è palpabile la creatività partenopea, quel modo singolare di vedere le cose da un’angolazione surreale, ironica, a volte dissacratoria ma non irriverente, dove i simboli della città si tramandano per essere radicati in una inviolabile atemporalità. Segni di un’appartenenza che anche là dove si vestono di forme nuove ritornano ad una storia fatta di leggende, verità e miti: il temuto e riverito vulcano, il corno da secoli espressione di profana sacralità, l’uovo fragile quanto quello nascosto dal poeta Virgilio nelle segrete del Castel dell’Ovo, il serpente modello d’eccezione per la sua capacità di avvilupparsi in figure sempre diverse. Nada for Nada lo racconta nelle sue sculture gioiello in oro, argento e bronzo lavorati con la tecnica della cera persa, uniti a porcellana di Capodimonte, vetro soffiato o metacrilato, assecondando la materia all’idea che si carica di una tale contemporaneità da travalicare confini territoriali e creativi. Un lavoro capace di trasmettere la medesima emozione che muove la mano dell’artista stesso.

www.nadafornada.it

ovo  copia

1

2

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *