di


Mostra su McQueen tra moda e gioielli, ultimi giorni in notturna

Mancano poco più di tre settimane al termine di “Savage Beauty” al Victoria & Albert di Londra: in esposizioni abiti e accessori dell’iconico stilista

Mc-Queen_Tahitian_pearl_neckpiece_Shaun_Leane_for_Alexander_McQueen_Voss_Spring_Summer_2001_copyright_Anthea_Sims

Inaugurata il 14 marzo, la mostra “Savage Beauty”, un viaggio nella storia e nella produzione di Alexander McQueen tra moda e gioielli, si avvia verso la fine, prevista per il 2 agosto, con una novità: gli ultimi weekend prima del termine, l’esposizione al Victoria & Albert di Londra resterà aperta fino a notte. I periodi interessati sono i fine settimana dal 24 al 26 luglio e quello dal 31 luglio al 2 agosto. Durante le aperture speciali, il bookshop del museo presenterà speciali promozioni in-store, un bar sarà aperto con musica fino alle 22, accanto a rinfreschi disponibili fino alle 06.30.

“Sapevamo che Savage Beauty sarebbe stata molto popolare – ha detto Martin Roth, direttore del V & A – ma la risposta è stata ancora più massiccia di quanto avessimo immaginato. Si tratta di una straordinaria mostra e invito chi non l’ha ancora visitata, ovunque si trovi nel mondo, a fare un viaggio fin qui per vivere questo spettacolo molto speciale. Per ora non è previsto uno spostamento della mostra in un’altra location, perciò è un’occasione unica. Ecco perché apriremo a orario prolungato per due weekend: sarà la nostra prima volta, e siamo sicuri che ne valga la pena”.

Più di 345.000 persone in oltre mille ore di apertura al pubblico hanno già visitato “Alexander McQueen: Savage Beauty” – organizzata in collaborazione con Swarovski – al V & A, numero che la rende la mostra a pagamento più visitata al Museo degli ultimi dieci anni. L’esposizione è l’unica grande retrospettiva del lavoro dello stilista visionario Alexander McQueen, ampiamente celebrato come uno dei più innovativi designer della sua generazione. Quanto alla provenienza geografica dei visitatori, sono arrivati da 87 paesi tra cui Stati Uniti e Europa, ma anche Afghanistan, Cambogia, Isole Cayman, Timor Est, Ecuador, El Salvador, Kazakistan, Mauritius, Namibia, Senegal, Suriname e Uzbekistan.

Anche tanti Vip tra i visitatori, come Lady Gaga, Kanye West, Kim Kardashian, Stella McCartney, Maria Sharapova, RuPaul, e tra i protagonisti di eventi legati alla mostra ci sono stati Kate Moss, Naomi Campbell, David e Victoria Beckham, Salma Hayek Pinault, Colin e Livia Firth, Eva Herzigova Jeremy Irons. Circa 2,3 milioni di persone hanno visitato le pagine web della mostra ed è lievitato anche il numero di soci del museo, con 10.000 nuove sottoscrizioni durante la mostra, portando gli Amici del V & A a 75.000 membri.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *