di


Mosca, Tag Heuer sbarca nella strada del lusso

Una nuova boutique nel cuore di Mosca. Tag Heuer sbarca a Stoleshnikov, centralissima strada dello shopping con un evento che ha creato grande attesa: due giorni prima dell’inaugurazione, infatti, un enorme stand alto 7 metri preannunciava l’inaugurazione avvenuta tra 200 celebrità della tv e del cinema russo. Taglio del nastro con il presidente della società Jean-Christophe Babin, il suo vice Patrick Pryuno e l’attrice Julia Snigirev, che ha preso parte alla campagna Tag Heuer Time for Rebels.

Konstantin Gayday

L’opening ha visto anche la presenza del famoso designer Konstantin Gayday. “Dopo Ginza a Tokyo, Place Vendome a Parigi, la Fifth Avenue a New York, ora la Stoleshnikov a Mosca – ha commentato Babin – tutti indirizzi del lusso nel mondo, il sogno di tutti i marchi. L’apertura del flagship store è presagio di un luminoso futuro di Tag Heuer in Russia”. Fondata nel 1860 (all’epoca era chiamata semplicemente Heuer, dal nome del creatore) la Maison svizzera è simbolo del cronometraggio: molti i modelli brevettati in oltre 150 anni di storia.

A Baselworld 2012 Tag Heuer svelerà in anteprima il suo Mikrogirder, una rivoluzione della regolazione meccanica. Più veloce, semplice ed efficiente di quanto la scienza avrebbe mai potuto immaginare. Insensibile alla gravità, in grado di ridurre drasticamente l’errore isocronico e anche più semplice da produrre, misura con precisione il 5/10.000 di secondo oggi, potenzialmente più preciso domani… Il leggendario marchio svizzero presenterà al pubblico del Salone mondiale dell’Orologeria, che apre i battenti l’8 marzo prossimo, il primo Concept Chronograph preciso a 5/10.000 di secondo ad un’oscillazione di 1.000 Hz ben 7.200.000 alternanze/ora.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *