di


Montenapoleone e la Vendemmia, le vetrine più glamour

Si è chiusa ieri la quinta edizione dell’evento organizzato a Milano dalle boutique di lusso insieme alle cantine vinicole più prestigiose

Cartier

Una settimana di lusso e vini a Milano: si è chiusa ieri la quinta edizione di “La Vendemmia”, contenitore di eventi nel quale le Boutique di Via MonteNapoleone, Via SantʼAndrea e Via Verri ospitano i migliori sommelier e le cantine vinicole più prestigiose dʼItalia e del mondo. Tanti gli appuntamenti di cui il pubblico ha potuto godere, come lʼasta benefica battuta da Christieʼs.

Cartier

(L’evento nella boutique Cartier)

Ideato e organizzato dall’Associazione MonteNapoleone con il patrocinio di Assessorato al Commercio, Turismo e Servizi di Regione Lombardia, Provincia di Milano, Comune di Milano e Unione ConfCommercio Milano, da cinque anni l’evento mette insieme il variegato mondo del lusso coinvolgendo i grandi marchi presenti nel Quadrilatero della moda: quest’anno, eventi sono stati organizzati, tra gli altri, da Cartier, Omega, Jaeger LeCoultre, Hermes, Damiani e Officine Panerai.

Silvia Damiani

(Silvia Damiani, vicepresidente del Gruppo Damiani)

Grazie alla collaborazione con i pregiati vini internazionali e il Comitato Grandi Cru d’Italia, l’Associazione MonteNapoleone ha rinnovato la manifestazione che mette insieme i rappresentanti di eccellenza dei vari settoriBrand del lusso, case vinicole, ristoranti e hotel – protagonisti di un fitto calendario di eventi. L’eccellenza cittadina e quella italiana fuse in un evento che evidenzia il ruolo del Quadrilatero come vetrina internazionale ed icona del glamour, della moda, del gusto e dei sapori.

Officine Panerai

(Anche Officine Panerai tra i protagonisti della Vendemmia)

L’evento è stato possibile grazie al sostegno di sponsor come Borsa Italiana, BMW Milano, DHL, Generali Italia, Intesa Sanpaolo Private Banking, e a partner tecnici quali Fontegrafica e Cartiere Cordenons. Novità di questa edizione è stata la raccolta fondi sostenuta insieme al Comitato Grandi Cru d’Italia a favore dell’Associazione Dynamo Camp Onlus, che grazie al Dynamo Camp, unica struttura italiana di Terapia Ricreativa, ospita minori le cui vite sono compromesse da malattia. Un momento di raccolta tramite l’Asta di vini esclusivi offerti dai soci del Comitato Grandi Cru d’Italia e battuta da Christie’s.

Jaeger Le Coultre

(La Boutique milanese di Jaeger LeCoultre)

“La Vendemmia è la celebrazione del savoir vivre italiano che esalta le eccellenze del Made in Italy e non solo, mettendo a sistema i numerosi attori interessati e creando valore per Milano – ha detto Guglielmo Miani, presidente Associazione Montenapoleone -. Giunti alla quinta edizione, l’evento quest’anno ha coinvolto i migliori vini e Brand del lusso mondiali, numerosi ristoranti, hotel e spazi museali. Per la prima volta, un’asta benefica con Christie’s a favore di Dynamo Camp. Unʼesperienza a trecentosessanta gradi, fruibile a tutti; un format vincente che sarà sicuramente riproposto lʼanno prossimo nel fitto calendario “fuori Expo” che l’Associazione MonteNapoleone sta preparando per Milano”.

Omega

(Omega alla Vendemmia 2015)

Via Montenapoleone è la quarta al mondo per fatturato al metro quadro e rappresenta il 32% dello shopping cittadino, contribuendo in modo determinante (48%) alla riconoscibilità della Città come capitale del fashion e del lusso: i 3 miliardi euro di fatturato generato da Via Montenapoleone, Sant’Andrea e Verri, equivalgono al 12 % del Pil  della città. La Via conta un passaggio di 25.000 clienti, in gran parte stranieri, al giorno.

Hermes

(L’evento organizzato da Hermes)

Vendemmia_MNT_3970


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *