di


Montblanc, il nuovo amministratore Lambert punta sul rilancio

Margini in calo nel 2013: il marchio del gruppo Richemont riequilibrerà la produzione tra strumenti di scrittura, orologi e gioielli

Smentite le voci sulla vendita di alcuni marchi da parte di Richemont: tra i nomi su cui erano stati diffusi ‘rumors’ anche Montblanc, che malgrado i dati negativi dell’ultimo anno non si ferma. Anzi, secondo quanto dichiarato dal neo amministratore delegato del brand Jerome Lambert, nominato a giugno, il colosso del lusso punterà sempre di più sul marchio specializzato in strumenti da scrittura, ma anche in orologi e gioielli.

Il bilancio del gruppo chiuso a fine settembre aveva evidenziato un grosso calo nelle vendite di Montblanc (risultato operativo ridotto del 55% da 53 a 24 milioni e margine dimezzato al 6,7%), già registrato a inizio anno. Malgrado il dato negativo, però, il gruppo ha fatto sapere che non è intenzionato a cedere nessuno dei 20 marchi del suo portafoglio.

“L’ipotesi non è in discussione né in questo momento né nel prossimo futuro – ha detto il Chief financial officer di Richemont, Gary Saage -. Se volessimo vendere le aziende del comparto accessori e moda, e non lo faremo, significherebbe togliere valore ai nostri azionisti. La prima cosa che abbiamo fatto a Dunhill e Montblanc, che sono i brand che soffrono di più, è stato quello di cambiare il management”. Saage ha anche aggiunto che il nuovo Ceo di Montblanc punterà a farlo diventare un marchio di “lusso accessibile”.

Fu annunciato a maggio il cambio al vertice in Montblanc, operativo dal primo luglio. Jerome Lambert, ex amministratore di Jaeger-LeCoultre, è stato scelto per sostituire Lutz Bethge. In un’intervista a Il Sole 24 Ore, Lambert ha annunciato che la società mira a riequilibrare la produzione nei tre segmenti – strumenti di scrittura, orologi e accessori – attualmente sbilanciata a favore del segmento penne di lusso. Smentita dall’amministratore anche l’ipotesi di una dismissione della divisione produttiva dei gioielli.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

G Robert – secondo banner orizzontale