di


Monica Castiglioni, le linee sinuose del mondo naturale

Animo creativo, curiosa ricercatrice, sperimentatrice di nuove tecnologie, amante delle tecniche di lavorazione tradizionale, è un’artista poliedrica la cui produzione si divide principalmente tra fotografia e design di gioielli per i quali è nota a livello internazionale.

 

È alla fine degli anni ’70 che Monica Castiglioni inizia ad accostarsi alla creazione di ornamenti. I suoi pezzi sono realizzati quasi esclusivamente in bronzo perché le tonalità e la morbidezza delle forme si coniugano perfettamente con le caratteristiche estetiche di questo metallo.

La sua principale ispirazione proviene dalle linee sinuose del mondo naturale, in particolare del pistillo del fiore, che viene intrecciato e declinato in vari modi e secondo molteplici forme. Si tratta spesso di gioielli dalla forma non finita, aperti, che come rampicanti, si attorcigliano attorno al corpo diventano un tutt’uno. Come nel mondo vegetale, ogni pezzo è unico o è parte di una collezione a tiratura limitata.

La passione per la sperimentazione l’ha spinta nel tempo ad associare a materiali e tecniche orafe tradizionali nuove tecnologie di produzione. Dal 2014 collabora con .bijouets sviluppando collezioni che reinterpretano il suo stile secondo un’estetica innovativa, superando i limiti delle tecniche di realizzazione tradizionali.

Oggi la sua vita e la sua produzione si dividono tra Milano, la sua città natale, e New York, la sua seconda patria, florida fonte di ispirazione per le sue creazioni.

Le sue creazioni su: monicacastiglioni.com

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *