di


Moda, il made in Italy conta solo per un consumatore su quattro

Nel fashion, secondo l’ultima ricerca Nielsen, i brand globali sono fattore di scelta per il 37% degli italiani, il 38% è indifferente all’origine del marchio

Shoppers in multilevel shopping center

Quando si tratta di moda, il Made in Italy è un valore, ma solo per il 25% degli italiani.La percentuale sale al 71% per ciò che riguarda il comparto food, ma per tutti l’origine del brand è garanzia di affidabilità e in molti casi anche un fattore di orgoglio. Il nuovo studio Global Brand-Origin Survey di Nielsen è stato effettuato su un campione di oltre 30.000 individui in 61 Paesi tra cui l’Italia.

Il 37% della popolazione italiana, dunque, sceglie marche globali quando si tratta di acquistare articoli di abbigliamento o calzature, mentre il 38% è indifferente all’origine del brand. Negli acquisti di device elettronici, la percentuale è del 63% (più alta di 6 punti percentuali rispetto alla media europea). In merito ai prodotti locali, il sentiment degli italiani è quello di affidabilità (46% Italia rispetto al 44% media Ue) e di vicinanza al consumatore (50% contro 47%). L’intenzione di supportare l’economia locale acquistando prodotti esclusivamente italiani incide in ragione del 61% del campione (60% media Ue).

Le multinazionali restano punto di riferimento per il 48% dei consumatori italiani nel caso dei marchi globali“Quasi i tre quarti degli intervistati a livello globale (74%) dichiarano che l’origine del brand è tanto o più importante rispetto agli altri driver d’acquisto, quali assortimento, prezzo e qualità – ha dichiarato Giovanni Fantasia, amministratore delegato di Nielsen Italia -.  Il 28% è dell’idea che l’origine del brand sia il fattore principale nella scelta di acquisto. A livello globale quasi sei intervistati su dieci dichiarano di volere comprare prodotti locali per supportare il business nazionale, con un picco negli Usa (65%)”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *