di


Moda e accessori italiani sbarcano a Seoul con l’ICE

Manca poco a “Italy with Style”: 110 aziende italiane, tra cui una piccola collettiva di orafi, in mostra in Corea il 10 e l’11 febbraio

La moda italiana sbarca a Seoul grazie all’ICE, Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese: le ultime tendenze dei comparti calzature, abbigliamento, accessori in pelle, pellicceria, gioielleria, occhialeria e cosmetica saranno in mostra in Corea il 10 e l’11 febbraio presso l’hotel Lotte, Sogong-dong. Seminari, conferenze e vetrine per mostrare la produzione Made in Italy per le prossime stagioni e per avviare incontri commerciali con i buyer del paese, uno dei mercati più dinamici del Nord Est asiatico.

L’iniziativa, che ha l’obiettivo di raggiungere una fascia di consumatori locali sensibili all’idea di total look, è promossa dal Ministero italiano per lo Sviluppo Economico e organizzata dall’ICE-Agenzia in collaborazione con 7 Associazioni di categoria italiane tra cui Confindustria Federorafi: anche una piccola collettiva di produttori di gioielleria – G. Borriello, Mattioli SpA, Orsini Srl, Quadrifoglio Spa e Stella Spa – sarà tra i protagonisti della mostra. L’anno che si è appena concluso si è chiuso con un totale export italiano in Corea di 1.275 milioni di dollari, che rappresenta una crescita media tra tutti i settori del 14% circa sull’anno precedente. In particolare la gioielleria si è attestata a +16%, con 57,7 milioni di dollari.

“Italy with Style” inaugura il programma di celebrazioni del 130esimo anniversario delle relazioni tra Italia e Corea, che andranno avanti per tutto il 2014 su iniziativa dell’Ambasciata d’Italia a Seoul, con la collaborazione con tutti gli uffici del governo italiano presenti in Corea: ICE-Agenzia, Istituto Italiano di Cultura, Enit-Ente per il Turismo. L’ambasciatore d’Italia Sergio Mercuri ha sottolineato che “Nel 2014 non celebriamo solo l’apertura delle relazioni diplomatiche, ma anche culturali e commerciali tra questi 2 Paesi amici e complementari”.

“Con la presenza a Seoul di cento aziende italiane vogliamo rafforzare la collaborazione tra aziende italiane e reti distributive coreane, avviare nuove forme di integrazione e ampliare le possibilità di scelta di un pubblico da sempre attento alle suggestioni del fashion – ha dichiarato Paola Bellusci, Trade Commissioner italiana a Seoul -. Siamo qui per mettere in mostra un sistema produttivo che da secoli rappresenta il top nella produzione di qualità e nel design. Italy with Style è il one-stop-shop per gli operatori coreani che vogliono sperimentare in prima persona moda e accessori italiani senza dover muoversi da casa”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *