di


Mipel, ai nastri di partenza l’edizione 2020

In contemporanea si svolgeranno MICAM, Salone internazionale della calzatura (16-19 febbraio), e HOMI Fashion&Jewels, la manifestazione dedicata agli accessori moda, al bijoux e al gioiello trendy (15-18 febbraio), dando così vita ad un esclusivo polo di riferimento nell’universo degli accessori moda

Dopo la brillante performance dello scorso settembre (+19% di presenze rispetto all’edizione di settembre 2018 MIPEL si prepara a riaprire le porte del padiglione 10 di FieraMilano-Rho dal 16 al 19 febbraio 2020 per presentare le proposte FW2020/21 degli oltre 300 brand partecipanti. Il salone internazionale più importante al mondo dedicato alle borse e agli accessori in pelle, arrivato alla sua 117esima edizione ed organizzato con il patrocinio del Comune di Milano, si conferma un appuntamento irrinunciabile per tutti i brand, più o meno noti, che vogliono presentare il proprio prodotto ed entrare in contatto con i principali buyer di riferimento mondiale.

In contemporanea con MIPEL si svolgeranno MICAM, Salone internazionale della calzatura (16-19 febbraio), e HOMI Fashion&Jewels, la manifestazione dedicata agli accessori moda, al bijoux e al gioiello trendy (15-18 febbraio), dando così vita ad un esclusivo polo di riferimento nell’universo degli accessori moda e a un’imperdibile occasione di business internazionale. Da segnalare anche la concomitanza di due giorni con la Milan fashion Week (18-19 febbraio) e di un giorno con le fiere LINEAPELLE e SIMAC (19 febbraio).

Anche per questa edizione MIPEL beneficia del supporto del Ministero degli Affari esteri e della Cooperazione Internazionale e di Agenzia ICE per il potenziamento dei grandi eventi fieristici. Grazie al sostegno pubblico, la manifestazione ha rafforzato le attività di ospitalità internazionale dei buyer e di comunicazione. I visitatori saranno accolti da un nuovo layout del padiglione le cui corsie saranno rivestite da moquette realizzata con materiali eco-sostenibili e, quindi, completamente riciclata e riciclabile. Il nuovo layout sarà caratterizzato da una zona centrale, punto nevralgico della manifestazione: l’area sarà dedicata a due settori che raccolgono il maggiore interesse: la TREND AREA, il luogo in cui materia prima e prodotto finito si ricongiungono per dar vita ad un’area di sintesi dei trend della stagione FW2020-21; l’area nasce dalla collaborazione con UNIC Concerie Italiane che fornisce le pelli e i tessuti che meglio rappresentano le tendenze presentate e le aziende partecipanti al salone i cui prodotti più rappresentativi della tendenza di riferimento sono selezionati per comporre l’area.  E, SCENARIO, il settore di punta della manifestazione in cui trovano spazio le collezioni più innovative e moderne, le borse e gli accessori realizzati con materiali o tecniche sostenibili, i brand ancora non troppo conosciuti ma super-cool! 37 i brand che esporranno in quest’area.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *