di


Milano Unica, il Salone del Tessile punta sugli accessori

Un’area apposita all’interno della rassegna inaugurata questa mattina: i trend della primavera estate 2015 in mostra a Fieramilanocity

Milano Unica, il Salone del tessile alla sua 18esima edizione punta molto sugli accessori. Due le macro aree dell’evento di Fieramilanocity inaugurato questa mattina alla presenza di Silvio Albini, presidente del Salone, Diana Bracco, presidente Expo 2015, Claudio Marenzi, presidente del Sistema moda Italia, Cristina Tajani, assessore alle politiche del lavoro del Comune di Milano, e Carlo Calenda, vice ministro del Ministero dello Sviluppo Economico: In Fabrics, il padiglione che riunisce la produzione tessile dedicata alla ricerca e all’innovazione, e In Accessories, lo spazio dedicato ai complementi per l’abbigliamento.

Il 2014 si apre nel segno della fiducia e del ritorno in gioco di mercati un tempo chiave come l’Europa, gli Stati Uniti e il Giappone. Fino al 13 febbraio, giovedì, Milano Unica accoglie le collezioni primavera-estate 2015 di 398 espositori di cui 72 stranieri. Potenziata sempre più l’area Trend, via d’accesso al mondo del tessile e accessori, coadiuvata dalle Aree Design Index con i materiali campione. Due nuove aree inoltre sono state dedicate alle tendenze, i “Trend Hubs”, una per ciascun padiglione (In Fabrics e In Accessories).

Le tendenze della stagione calda del prossimo anno saranno presentate da Angelo Uslenghi, coordinatore della Commissione Stile di Milano Unica e cool hunter Internazionale: in calendario un workshop domani alle 9.30 (in inglese alle 10.30). Tra i topic della rassegna, la sostenibilità, le potenzialità dei giovani e il mondo del vintage.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *