di


Milano, Tiffany premia i talenti letterari

Seconda edizione del concorso “The DOT Circle” organizzato con  Lampoon Publishing House: sfilata di vip alla Mari&Co

Tiffany_The Dot Circle_024_Allestimento-min

La seconda edizione di “The DOT Circle“, il premio letterario ideato dalla casa editrice Lampoon Publishing House in collaborazione con Tiffany & Co, ha incoronato come vincitore “Se hai sofferto puoi capire” di Giovanni F. con Francesco Casolo. La maison newyorchese è stata protagonista a Milano con il premio dedicato ai giovani talenti letterari, in una serata esclusiva alla Mari&Co alla quale hanno partecipato, insieme a Raffaella Banchero, amministratore delegato Tiffany & Co. Italia, e Carlo Mazzoni, direttore di The Fashionable Lampoon, anche Asia Argento, Nicolas Vaporidis, La Pina e Diego, Andrea Pinna, Arisa, Martina Colombari, Filippo Timi, Francesco Sole, Margherita Missoni, Diamara Parodi Leone, Lina Sotis, Camilla Baresani, Gentucca Bini, Lucia Mantero e il cantante Andrea Faustini (arrivato terzo a X Factor UK 2014) che con la sua voce ha intrattenuto gli ospiti.

Tiffany_02_Raffaella-Banchero_Carlo-Mazzoni_The-Dot-Circle-compressor
Raffaella Banchero, amministratore delegato Tiffany & Co. Italia, e Carlo Mazzoni, direttore di The Fashionable Lampoon

A ritirare il premio, consegnato da Carlo Mazzoni insieme alla modella Chiara Scelsi, Maurizio Donati, Editor di Chiarelettere. Il libro è stato scelto tra cinque proposte con un filo conduttore comune ‘Doc Fiction, il racconto tra cronaca e finzione’: Storie dal mondo nuovo, di Daniele Rielli, Adelphi; Trentacinque secondi ancora, di Lorenzo Iervolino, 66thand2nd; Se hai sofferto puoi capire, di Giovanni F. con Francesco Casolo, Chiarelettere; Vivere, di Ugo Bertotti, Fandango; Io sono con te. Storia di Brigitte, di Melania G. Mazzucco, Einaudi.

Tiffany_The Dot Circle_022_Premiazione-min
La premiazione di The DOT CIrcle

L’evento di proclamazione del libro vincitore è stato prodotto del team della casa editrice Lampoon Publishing House insieme al team di Tiffany & Co., sotto la direzione di Raffaella Banchero. Tiffany & Co. sostiene l’impegno del progetto in concomitanza con il lancio della nuova collezione Tiffany City HardWear, che rappresenta l’energia e lo spirito di New York City.

Tiffany_The Dot Circle_015_Martina Colombari_The Dot Circle-min

Martina Colombari all'evento The DOT Circle

Tiffany_The Dot Circle_07_Margerita Missoni_The Dot Circle-min

Margherita Missoni all'evento The DOT Circle

Tiffany_The Dot Circle_013_Filippo Timi_The Dot Circle-min

Filippo Timi all'evento The DOT Circle

Tiffany_The Dot Circle_017_La Pina_The Dot Circle-min

La Pina all'evento The DOT Circle

Tiffany_The Dot Circle_011_Arisa_The Dot Circle-min

Arisa all'evento The DOT Circle

Tiffany_The Dot Circle_016_Nicolas Vaporidis_The Dot Circle-min

Nicolas Vaporidis all'evento The DOT Circle

Tiffany_The Dot Circle_05_Asia Argento_The Dot Circle-min

Asia Argento all'evento The DOT Circle

Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image...

Molti ospiti ne hanno indossato dei pezzi, come Raffaella Banchero (pendente e bracciali Tiffany City HardWear); La Pina (collana a catena); Asia Argento (bracciale), Diamara Parodi Leone ( pendente, anelli e bracciali abbinati a collana lunga e bracciale Tiffany T);  Margherita Missoni (orecchini e collana Tiffany City HardWear), Roberta Ruiu (orecchini e anelli Tiffany City HardWear insieme al bracciale in oro giallo di Elsa Peretti per Tiffany & Co); Francesca Vergani con collana e anelli Tiffany City HardWear abbinati a bracciali Tiffany T.

www.tiffany.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *