di


Milano, cercasi gioielleria per la Galleria Vittorio Emanuele

Pubblicato il bando di gara per due spazi, l’altro è in piazza Duomo: le concessioni precedenti scadono a fine 2017, il Comune prediligerà progetti di riqualificazione e made in Italy

Galleria Umberto_IMG_4046-min

Pubblicato il bando di gara del Comune di Milano per valorizzare il patrimonio immobiliare del centro storico: i due spazi, le cui concessioni scadranno a fine anno, sono quelli di via Silvio Pellico con affaccio in Galleria e in via Dogana con affaccio in piazza del Duomo, attualmente in uso rispettivamente a “Leo Pizzo” e “United Colors of Benetton”. Il termine per presentare domanda di partecipazione agli uffici comunali è il 6 giugno. Per entrambi gli spazi, le concessioni avranno durata di 18 anni.

Per il negozio in Galleria si parte da una base d’asta di 116.800 euro di canone annuo d’affitto per una superficie di 73 mq: saranno valutate le offerte tecniche e quelle economiche. Le prime si compongono di parametri come il pregio e il prestigio dell’attività commerciale proposta, le cui funzioni dovranno prevedere sempre attività di eccellenza nel campo del made in Italy o dei marchi internazionali più rinomati.

Galleria Umberto-IMG_4060-min

Le categorie merceologiche ammesse per questo lotto e premiate con più punti sono le attività commerciali di eccellenza nel campo della vendita dei gioielli. A seguire figurano la vendita di oggetti o arredi di design, poi la vendita di opere d’arte e infine quella di prodotti enogastronomici di alta gamma ma senza somministrazione. Saranno destinati più punti a chi commercia in marchi italiani.

Per il negozio di piazza del Duomo la base d’asta è di 2.153.550 euro per una superficie 1.758 mq: lo spazio è composto da un piano interrato, un piano terra ed un ammezzato. Per accedere alla gara, i concorrenti dovranno dimostrare di essere in possesso di esperienza nella riqualificazione di ampi spazi di pregio, con superficie superiore ai 1.000 mq e di gestire o avere gestito attività imprenditoriali o commerciali di pregio o di fama internazionale. Il negozio sarà assegnato dopo l’apertura delle buste con le offerte economiche.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *