di


Milano, al via oggi Anteprima by Lineapelle

Fino a domani a Fieramilanocity torna il laboratorio creativo d’eccellenza: in vetrina le proposte per l’autunno-inverno 2017/2018

Anteprima Linea Pelle_2016_2

Nuova location per il laboratorio creativo d’eccellenza di ANTEPRIMA by LINEAPELLE: oggi e domani, al padiglione 3 di fieramilanocity, appuntamento con le proposte per la stagione autunno-inverno 2017/2018, elaborate dagli espositori declinando le indicazioni del Comitato Moda Lineapelle. In crescita gli espositori rispetto all’edizione di gennaio (14,2%), per arrivare alla stretta sinergia con Prima Mu, preview di Milano Unica (il salone italiano del tessile) che si svolge in contemporanea e nello stesso spazio di Anteprima.

Da questa sinergia nasce un innovativo e stimolante hub espositivo che permetterà a stilisti e staff creativi di confrontarsi con le proposte di 170 espositori tra concerie, accessoristi, componentisti e produttori di tessuti, vivendo una nuova esperienza di ricerca e sviluppo sui materiali. La rassegna rimette al centro il prodotto e la capacità innovativa delle aziende espositrici, con un allestimento minimal e la proposta di un’Area Trend posta al centro della fiera, dove sarà possibile toccare con mano i primi highlights della prossima stagione. Il loro tema portante si chiama New Sensorium e richiama la necessità di superare l’attuale incertezza andando in cerca di nuovi orizzonti, nuovi traguardi, nuove soluzioni e sensibilità.

Anteprima Linea Pelle_2016

ANTEPRIMA by LINEAPELLE, presieduta da Stefano Caponi (amministratore delegato di Conceria Superior) rafforza  la sua identità di evento esclusivo che innesca un percorso fieristico che proseguirà, a livello internazionale,  con LP London (12 luglio) e LP New York (19/20 luglio), rassegne in forte crescita e divenute strategiche per capire in che modo si evolvono due dei mercati più importanti per la moda nel mondo: gli USA e la Gran Bretagna.

Per Lineapelle l’evento clou di settembre, in programma a Fieramilano Rho dal 20 al 22 settembre hanno già dato adesione 1,214 espositori (concerie, accessori e componenti, sintetici, stilisti e scuole) provenienti da 45 Paesi: +3,6% rispetto all’edizione di settembre 2015. Un record molto significativo, che conferma l’importanza della decisione di posticipare di due settimane la manifestazione, per intercettare e soddisfare in modo più efficace le esigenze di espositori e visitatori.

La prima metà del 2016 è stata caratterizzata, per la conceria italiana, dal rinnovarsi delle difficoltà riscontrate l’anno scorso. Identiche le cause: raffreddamento della domanda del lusso, calo delle spedizioni verso i manifatturieri cinesi, ordini frazionati e limitati dalla generale incertezza economica e politica internazionale.

Anteprima Linea Pelle_2016_3


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *