di


Meeting IGI a Napoli, focus sul rubino

Seminario di approfondimento organizzato da Gemtech e Federazione Orafi Campani. Al termine dell’incontro  la consegna dei diplomi agli studenti IGI

Minieri_Igi_Gemtech_Evento
Paolo Minieri, gemmologo e titolare della Paolo Minieri, durante l’intervento al meeting IGI di Napoli

Si è svolto lunedì a Napoli il Seminario di approfondimento del programma di Gioielleria Etica della Federazione Orafi Campani: focus sul rubino “Sangue di piccione (Pigeon Blood)” organizzato in collaborazione con Gemtech, società del gruppo campano Trasparenze Network, nell’ambito del meeting IGI (che collabora con Gemtech nel settore educational in Italia), il seminario ha tirato le somme sui criteri adottati per la classificazione della qualità dei rubini da parte dei principali istituti gemmologici mondiali.

Minieri_Igi_Gemtech_Evento_Museo

Particolare attenzione è stata riservata alle recenti modifiche che hanno introdotto il grado “Sangue di piccione”. La giornata di approfondimento si è conclusa con la presentazione dell’house organ del network Trasparenze e la consegna dei diplomi agli studenti IGI Anversa. Tra i presenti, Paolo Minieri, titolare Paolo Minieri sas, Graduate Gemologist, Membro IGI; Sergio Sorrentino, titolare E-motion S.r.l., Perito Tecnico della Camera di Commercio; Francesco Sequino, docente IGI e direttore Gemtech; Roberto De Laurentis, presidente FOC e Consorzio Borgo Orefici.

Minieri_Igi_Gemtech_Evento_Sequino

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *