di


Meccaniche Veloci, estro italiano e perfezione svizzera

Si va ben oltre il modello innovativo, piuttosto è un’autentica rivoluzione nel settore dell’alta orologeria, sia sotto il profilo del design che per la componentistica. Scelte audaci,  un menagement altamente motivato, chiarezza di idee e di obiettivi hanno poi fatto il resto, per cui oggi Meccaniche Veloci S.A., italianissima officina creativa con sede a Ginevra, nata appena nel 2006, è proiettata rapidamente in avanti, verso traguardi ambiziosi.

meccaniche veloci orologi
Dallo scorso anno Riccardo Monfardino è il nuovo Chief Executive Officer della Società: “La mia priorità è quella di aggiungere valore alla marca e contribuire all’ulteriore rafforzamento della sua posizione nel settore. E’ un momento cruciale di crescita di Meccaniche Veloci che va affrontato con tutto il management“. Lo affianca Cesare Cerrito, nel ruolo di Executive Chairman: “Meccaniche Veloci sta attraversando un periodo di rapida espansione, che ha visto il recente lancio della nuova collezione Corsacorta Evo durante Baselworld, l’allargamento della rete di distribuzione  e il trasferimento della gestione a Ginevra”.

CC EVO PINK_1
Nel gennaio di quest’anno l’azienda ha presentato il suo primo movimento, denominato MV 8801, un automatico con 4 quadranti indipendenti (2 GMT con ore e minuti; 1 GMT con ore, minuti e data a ore 9; 1 GMT con ore, minuti e secondi); rotore MV cog; riserva di marcia 38 ore; frequenza 28’800 vibrazioni all’ora; numero di componenti 35; impermeabilità 10 atmosfere; decorazione perlage, côtes de Genève, rhodium-plating.

Lo sviluppo di un proprio movimento meccanico (il calibro MV 8801 verrà montato sui nuovi modelli Icon e QuattroValvole, ridisegnati per l’occasione) rappresenta il punto d’ingresso di Meccaniche Veloci nel mondo dell’alta orologeria, ad appena otto mesi dal trasferimento logistico a Ginevra.

MECCANICHE VELOCI icon quattro valvole

Ampia la scelta dei modelli: Quattro Valvole, il più noto, conosciuto in tutto il mondo per il richiamo alla forma del pistone di un motore, esprime l’essenza e i valori propri del marchio; fanno parte della famiglia il MoneyMaker, Icon e Corsacorta Evo, tutti accomunati da un designer decisamente spregiudicato, fuori dagli schemi, grintoso, per macchine del tempo di gran lusso ed unicità.

www.meccanicheveloci.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *