di


Maserati Royal Charity Polo Trophy, Dhamani in prima fila

Il brand di gioielleria ha offerto il proprio sostegno a due organizzazioni di beneficenza per il trofeo che ogni anno raccoglie fondi per attività benefiche

Dhamani_1969-team-with-HRH-Prince-William-compressor
Il team di Dhamani 1969 con il principe William al Maserati Royal Charity Polo Trophy

Al Maserati Royal Charity Polo Trophy, in prima fila il brand di gioielleria di lusso Dhamani 1969, che ha sostenuto due associazioni – Field in Trust e Children Bereavement UK – che hanno il principe William come testimonial e che raccolgono fondi rispettivamente per la promozione dello sport e per i bambini in difficoltà attraverso il trofeo di polo che quest’anno si è svolto al Beaufort Polo Club di Gloucestershire l’11 giugno.

La gara di polo si è svolta davanti a diverse migliaia di spettatori, con la squadra di Dhamani 1969 guidata dal Maharaja di Jaipur e il Maserati Polo Team, nel quale era presente il principe William. Dopo un testa a testa, il risultato finale ha visto la vittoria di Dhamani 1969, marchio di gioielleria fondato oltre 40 anni fa che realizza gioielli ideati nel quartier generale di Dubai e realizzati da un team di designer italiani e francesi nel suo atelier in Italia.

“Siamo entusiasti di collaborare con Maserati per sostenere il lavoro di Field in Trust e Child Bereavement UK e i loro importanti contributi al benessere della comunità – ha detto Amit Dhamani, CEO e Direttore Generale dell’azienda -. Fin dalla nostra fondazione, siamo impegnati a partecipare attivamente a iniziative che migliorino la qualità della vita e rafforzano i legami umani. Questo è stato possibile grazie alla passione e alla dedizione che abbiamo nel creare gioielli eccezionali con le pietre più brillanti e i migliori tagli. Fare gioielli è ancora più significativo se possiamo aiutare attività di questo tipo, basate sulla generosità e sulla buona volontà, che sono sempre state valori fondamentali per la nostra famiglia”.

www.dhamani1969.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *