di


Marina Valli, un nome familiare tra i designer di gioielli

C'è la sostenibilità nei suoi più recenti progetti

Disegnare è un dono naturale e quest’arte l’ha ereditata da suo padre, Giovanni Battista Valli – “disegnatore di gioielli”, come si usava dire prima che dilagasse il termine “jewellery designer”, per Bulgari -, è inoltre depositaria del ricco patrimonio costituito da migliaia di disegni e schizzi che ripercorrono la Storia del Gioiello e della Moda di quegli anni.

bracciale è realizzato con argento di reciclo e pelle di Ananas

La sua sensibilità artistica l’ha messa a disposizione di tanti progetti, a partire da quelli dell’Associazione Officine di Talenti Preziosi (OTP), no profit di cui è presidente, tesa alla promozione e alla divulgazione della cultura del gioiello e dell’accessorio moda. Il curriculum vitae di Marina Valli, designer di Gioielli e Oggettistica, non poteva non essere più nutrito ed impegnativo: coordinatrice e docente di Master di I Livello sul Designer di Gioielli, Coordinatrice e Responsabile organizzativa delle Mostre
Accademia di Costume e Moda…, e tra i tanti, la passata collaborazione con la Maison romana Bulgari.

bracciale by MARINA VALLI-min
Br_Pinaple skin change_Marina Valli_OTP2020-min
bracciale mio con modella2-min
Loading image... Loading image... Loading image...

Ora, al centro delle sue più recenti ricerche e sperimentazioni vi è la sostenibilità che ha espresso attraverso un bracciale e un anello presentati ad AltaRoma 2020. I due gioielli sono realizzati con argento di riciclo e pelle ottenuta dai filamenti dell’ananas, con elementi centrali mobili per cambiare ed accostare a piacere i diversi colore. Nell’anello, inoltre, sono presenti dettagli di specchio che permettono di indossarlo anche come elemento accessorio per il make up.

www.officine-di-talenti-preziosi.it/otp/


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *