di


Marakò Gioielli e la tua creatività, nasce la collezione componibile Synthesis

Un nuovo progetto con cui il brand di Desenzano del Garda dà la possibilità a chiunque di creare, da autentico stilista, il proprio gioiello

Le cose belle restano. Sono quelle fatte di buongusto, qualità ed equilibrio, destinate a sfidare il tempo. Lo testimonia in particolar modo la gioielleria creativa, un gradino su e sempre a debita distanza da stereotipi. Lo testimonia Marakò Gioielli, dal 1982 mai ripiegata su omologazioni e mai prevedibile.

L’ultima sua sfida è la collezione componibile Synthesis, progetto con cui il brand di Desenzano del Garda dà la possibilità a chiunque di creare, da autentico stilista, il proprio gioiello. “Come sarebbe il tuo gioiello se fossi tu a disegnarlo?“, sicuramente una favola, visto che si parte da materiali di primissima scelta, ovvero i modelli Marakò di maggior successo negli anni, ora da racchiudere in un nuovo gioiello, componibili in base al proprio temperamento, all’outfit, al capriccio… Ed è più facile a farsi che a dirsi. Proviamoci.

La nuova collezione, realizzata completamente a mano in Italia, è composta da quattro blocchi Diamond Edition, Lagoon, Enfance, Matinée, Boréale, di pregiato taglio diamond, e dal blocco Impero, dai colori brillanti e intensi dell’agata rubi, verde smeraldo e blu zaffiro. 

Gli elementi adoperati rimarcano la superiore classe dell’intera linea (Lagoon, tra le altre, è costituita da quarzo rosa e quarzo rutilato verde taglio diamond, ossidiana verde, quarzo citrino, ametista, fluorite e perle coltivate, montata su argento 925 placcato oro, protetto da trattamento e-coating che ne contrasta l’ossidazione). Ogni blocco è composto da almeno tre colori predominanti e numerose sfumature, ciascuna perfettamente abbinabile ad altre dello stesso blocco, con la certezza di ottenere sempre risultati eccellenti.

In definitiva, all’interno del blocco preferito basta scegliere almeno due pezzi, tra bracciali, collane o fasce, unirli con la chiusura-gioiello che più piace, quindi aggiungere i ciondoli con l’apposita catena. Il collier asimmetrico Marakò, ad esempio, tra i modelli più amati negli anni, è stato ottenuto agganciando il bracciale scelto ad una delle fasce-torchon.

Marakò Synthesis- Fascia + br-min
marakò- Synthesis-IMG_8091-min
Marakò Synthesis-IMG_5188-min
Marakò Synthesis-IMG_6947-min
marakò Synthesis -IMG_7187m-min
IMarakò Synthesis - MG_7188-min
Marakò Synthesis - cl2-min
Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image...

Gli elementi con cui collegare i singoli componenti sono in argento 925 placcato oro rosa, dorato o rodiato, così come le catene per ciondoli, e comprendono la chiusura basic, data a corredo di ciascun gioiello (dunque acquistando due pezzi per comporre la propria creazione, la seconda chiusura basic, omaggio, sarà magari utilizzabile per agganciare più ciondoli grazie alla catena per ciondoli, ottenendo un gradevole effetto grappolo a varie lunghezze), e quattro chiusure-gioiello, compatibili con ogni pezzo componibile, con finitura liscia o con zirconi, variabili per modello e grandezza. 

Non rimane quindi che avventurarsi nel garbatissimo mondo a colori della Marakò e mettere a prova la creatività personale, con la certezza di poter dare anima a qualcosa di immancabilmente bello. Che resta.

 www.marako.it 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Orizzontale AMERICA