di


Maison 203: creatività e artigianato digitale

L’idea progettuale attraverso la tecnologia si trasforma in materia e diventa ornamento

Lucia De Conti, Orlando Fernandez Flores

Nato nel 2011 grazie all’incontro tra Orlando Fernandez Flores, designer venezuelano di origine e trevigiano di adozione, e Lucia De Conti, graphic designer appassionata di moda, Maison 203 rappresenta un punto di vista inedito nell’ambito del gioiello contemporaneo. Il brand dal respiro internazionale si occupa della progettazione, produzione e distribuzione di gioielli e accessori realizzati attraverso processi di manifattura additiva. A partire da un file digitale, Nylon, PLA, acciaio e ottone vengono stampati in oggetti tridimensionali, che vengono poi rifiniti a mano. I risultati di questo artigianato digitale comportano infatti una lavorazione composita, che va dalla sabbiatura manuale, alla colorazione, fino all’assemblaggio.

Dalle ispirazioni geometriche a quelle naturali, dalle forme voluminose e decorative alle linee eleganti e minimali, grazie alle diverse collaborazioni con affermati designer provenienti da differenti background culturali, tra cui Giorgio Biscaro, Odoardo Fioravanti e Giulio Iacchetti, il catalogo presenta collezioni con personalità e caratteristiche diverse tra loro, risultato della continua e florida contaminazione di idee.

Dalla sede di Treviso i pezzi di Maison 203 raggiungono un pubblico internazionale attraverso una selezionata rete di oltre 50 punti vendita dislocati in diversi Paesi, tra cui Italia, Spagna, Inghilterra, Francia e Stati Uniti.

Le sue creazioni su www.maison203.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *