di


Madrid, Mujeres Brillantes: successo per il terzo Meeting mondiale

Dal 12 al 15 settembre l’Associazione si è riunita durante Madrid Joya concentrando la propria presenza sulle attività commerciali dei membri

Mujeres Brillantes a Madrid_2018_gruppo 2-min

Si chiude con successo il Terzo meeting mondiale di Mujeres Brillantes, l’associazione fondata nel 2016 e che oggi contar oltre mille membri. Dal 12 al 15 il gruppo di donne, impegnate a vario titolo nel mondo del gioiello, si sono date appuntamento durante Madrid Joya: alla fiera spagnola presenti imprenditrici provenienti da paesi dell’America Latina e dell’Europa.

Mujeres Brillantes a Madrid_2018-min

A differenza degli precedenti incontri, più incentrati sulla formazione, quello del 2018 si è focalizzato maggiormente sulle attività commerciali mettendo in risalto i marchi dei membri con uno stand speciale dove sono stati esposti i gioielli e dove i visitatori hanno avuto l’opportunità di incontrare i designer.

Mujeres Brillantes a Madrid_2018_Ali Pastorini-min“Sono molto contenta di questa nuova fase di Mujeres Brillantes – ha detto la presidente Ali Pastorini -, non mi aspettavo che in così poco tempo potessimo avere uno stand in un prestigioso Show. È un risultato che dobbiamo al duro lavoro delle donne di tutto il mondo”. Tra gli appuntamenti in agenda, una visita all’IGE (Istituto Gemmologico Spagnolo), tavole rotonde con i Direttori delle Associazioni Internazionali per discutere del presente e del futuro dell’industria della gioielleria e networking tra i membri. Inoltre, il Presidente ha raccontato ai visitatori di Madrid Joya “Che cos’è Mujeres Brillantes”, in un incontro al Padiglione 10.

Per concludere il Terzo World Meeting, alcuni marchi hanno partecipato al “Mujeres Brillantes Runaway Jewelry Show” presentando le nuove collezioni: alla sfilata hanno preso parte, tra le altre, Lucía Ramírez, Melanie Landova Joyas, Nelita Rebello, Laura Lis Design, Paola Duque Jewellery, Monica Corvera, Cris Sotero, Tabata Morgana, Telma Aguiar Jewelry, Elsy Aragon Orfebre, Suzane Farias, Monse Cruz, Jussara Regas e Tabata Morgana.

“Non siamo solo un’associazione che mostra solo il potere delle donne, siamo un’associazione che ha mostrato soluzioni di mercato ai nostri colleghi – precisa Monica Corvera, vicepresidente della delegazione spagnola dell’Associazione -, abbiamo tutti attraversato alti e bassi e sta a noi creare idee e nuove attività per attirare il pubblico e far rinascere l’emozione di comprare ungioiello”.

www.mubri.com

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Lebole secondo banner orizzontale