di


Macef, secondo giorno: grande affluenza all’area Bijoux

Macef, secondo giorno per l’International Home Show di Milano inaugurato ieri mattina e di scena fino a domenica 29. Grande successo per l’area dedicata a Oro, Moda Bijoux & Accessori (padiglioni 11, 13 e 15): oggi termina la selezione delle 40 aziende partecipanti al concorso The best of Bijoux organizzato in collaborazione con Preziosa magazine e domattina si svolgerà la premiazione dei quattro vincitori, uno per ciascuna categoria in gara.

Grande successo anche per l’altro evento dell’area, That’s Fashion!, che ha messo i visitatori a diretto contatto con le creazioni dei brand espositori indossate da splendide modelle in un’area dedicata. Quattro appuntamenti al giorno (11.30, 13.30, 15.30 e 17.30) fino a domenica.

Dori Csengeri – Anais

Tra le vetrine alla 92esima edizione del Macef, spicca quella di Aibijoux, che distribuisce in Italia in esclusiva le creazioni di, tra gli altri, Dori Csengeri e Ayala Bar. La prima, artista israeliana che dedica parte della propria attività alla realizzazione di bijoux prêt-à-porter, si ispira al design tessile e alla moda contemporanea: sensuali e sorprendentemente leggeri da indossare, i suoi gioielli racchiudono delicati inserti con cabochon, pietre raffinate, cristalli, perle boheme, conchiglie, legno o metallo foderati in cuoio per addolcirne la vestibilità.

Dori Csengeri – Anais

Molti i pezzi unici in edizione speciale, i suoi gioielli sono tutti cuciti a mano con grande maestria e celebrano l’universo fantastico del colore. Il blu e l’oro, per esempio, nella linea Accent; colori metallici nei gioielli Ganymede, cristalli e rosa in Jalousie; e il rosso in Opium e la ruggine in Tess.

Ayala Bar – Radiance

Sempre israeliana è la stilista Ayala Bar, che presenta al Macef una collezione di gioielli il cui tratto distintivo è racchiuso nella sfumatura: come in un ricamo i materiali – vetri, perline, frammenti di tessuto, fili, pietre – s’intrecciano e fondono guidati dalla sapiente manualità e da un intuito straordinario per l’armonia del colore. L’Oriente, con la sua cultura millenaria, è da sempre fonte di ispirazione creativa della designer che vive e lavora a Tel Aviv, che, collezione dopo collezione, traduce le sue emozioni in splendidi gioielli dalla personalità decisa, che vanno oltre la moda e le tendenze.

Ayala Bar – Radiance

Ayala si avvale di materiali elaborati per giocare con le tonalità dei colori; il risultato sono pezzi estremamente raffinati che si rifanno alla natura non solo nella forma, ma anche per le sfumature cromatiche. Si ispira al mosaico la rivisitazione della Classic Collection; materiali inaspettati e pregiati per la Hip Collection; un mix di stili in Radiance e vere e proprie microsculture nella linea Signature, che rappresenta la vera essenza artistica di Ayala Bar.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *