di


Macef Bijoux, nelle vetrine le 10 tendenze per la primavera-estate

Si è chiusa con +3,5 per cento di visitatori la rassegna invernale di Milano. Protagonisti soprattutto i buyer stranieri

Ottimi i riscontri alla sezione più fashion di Macef, i tre padiglioni di Bijoux, che hanno messo in mostra le migliori proposte per la bigiotteria, gioielleria e accessoristica per la primavera estate 2013. Conquistati i buyer di riferimento, che confermano il ruolo di traino riconosciuto allo stile e alla manodopera italiana.

Bijoux ha dunque chiuso l’edizione invernale con successo proponendo dieci suggerimenti per accessoriarsi con stile. Oltre 91mila i visitatori di Macef, di cui il 14% dall’estero provenienti da 110 Paesi. Numeri positivi che fanno registrare un + 3,5% rispetto ai risultati dell’edizione del gennaio 2012 e che ci raccontano dimostrano cenni di ripresa dopo un periodo al ribasso. In mostra, da giovedì 24 a domenica 27 gennaio, il meglio delle proposte per la bigiotteria, gioielleria e accessoristica per la primavera estate 2013 ed in attesa del prossimo appuntamento con Bijoux (dal 12 al 15 settembre 2013) ecco dieci suggerimenti – raccontati attraverso i dieci oggetti che hanno colpito di più per la loro capacità di riassumere le principali tendenze di stagione, per la loro unicità, o per la loro innegabile simpatia.

L’importante è brillare. Macrocristalli multisfaccettati compongono bracciali, collane, collier e orecchini dallo spirito classico, ma riletti in chiave estremamente moderna grazie a una sottile catena fluorescente che li abbraccia, aggiungendo spirito e carattere a un bijoux classico.
Designer: Sodini

Sodini

Passione hippy. Dall’animo hippy le collane composte da più catene di diversa lunghezza e interrotte, in modo asimmetrico, da cerchi e anelli di più dimensioni in resina fluorescente e cristalli neri.
Designer: Dolman

Dolman

Naturalmente. Legni, coralli, ambre, pietre e sassi compongono bijoux che sono davvero pezzi unici. Collane e bracciali si compongono solo ed esclusivamente di materiali naturali, lasciati nella loro versione più autentica.
Designer: Vitti Ferria Contin

Vitti Ferria Contin

Forever young. Un’aragosta, un bacello, un intero zoo. Non c’è limite alla fantasia per i bijoux dell’estate, che riproducono ogni genere di animale, frutto o oggetto in argento e smalto ipercolorato.
Designer: Taratata

Taratata

Indossare l’ironia. Collane, bracciali e anelli prendono vita a partire da oggetti di uso comune, usati come fossero pietre preziose o ciondoli – decisamente atipici. Una sfilza di forcine al collo, una catena di rocchetti di filo al polso, forchetta e coltello ai lobi.
Designer: Sayang Ku

Sayang ku

Eleganza orientale. Ogni cosa ha una doppia vita quando le stoffe di antichi kimono vengono utilizzate per creare degli orecchini più unici che rari. In legno foderato, sono diversi uno dall’altro: a un lobo un figurino sagomato, all’altro un ideogramma.
Designer: Lebole

Lebole

Non invidiare il bijoux d’altri. I dieci comandamenti diventano preziosi quando sono dipinti a mano su altrettante placche smaltate e usati per adornare collane, orecchini, collier, bracciali e borse dal sapore vintage.
Designer: Due di picche

Due di picche

Parole, parole, parole. Sembrano un inno al futurismo, cariche come sono di lettere e pensieri in libertà. Le borse dell’estate sono puro lino, colorate, morbide e capienti. Che si portino a mano o in spalla, l’importante è che siano leggerissime.
Designer: Sassi Carta Forbice

Sassi Carta Forbice

Non c’è limite all’estro. Orecchini, collane, anelli e bracciali sono interamente composti di cerniere colorate. Le zip sono cucite e assemblate tra loro grazie a delle invisibili strutture in pvc o metallo.
Designer: Amolinda

Amolinda

Dal passato con amore. Quale modo migliore per ricordare le amate e vecchie Lire se non indossarle come fossero dei gioielli? Ogni moneta – dal centesimo al colorato 500 – viene traforato a mano con opera minuziosa e poi usato come ciondolo o decoro per anelli, bracciali e collane.
Designer: Moneta traforata

 

Moneta traforata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *