di


LVMH, a breve un super portale e-commerce

Secondo indiscrezioni il colosso del lusso lancerà nei prossimi mesi una piattaforma che ospiterà sia i marchi del gruppo sia brand esterni

lvmh_ecommerce-compressor

Si fanno sempre più insistenti le voci che vogliono il colosso del lusso LVMH pronto a lanciare un ambizioso portale e-commerce. Secondo quanto diffuso da FashionNetwork, che ha anche provato a contattare il gruppo senza ricevere una conferma ufficiale, l’idea del gigante francese sarebbe quella di imbarcarsi nel lancio di una piattaforma di vendita online di prodotti. Al suo interno, LVMH può già contare su 16 maison di moda e pelletteria, tra le quali Louis Vuitton, Christian Dior e Céline, 7 marchi tra orologi e gioielli e 9 brand di profumi.

Oltre ai prodotti delle proprie griffe, il portale – che dovrebbe essere lanciato in fase di test tra aprile e maggio e in modo ufficiale a giugno – ospiterà anche marchi di stilisti o di lusso accessibile. Il 2016 si è chiuso particolarmente bene per il gruppo e i suoi 70 marchi: fatturato a 37,6 miliardi di euro (+5% rispetto al 2015), con un utile netto che ha sfiorato i 4 miliardi. Sempre secondo il portale FashionNetwork, anche la scelta di nominare, un anno e mezzo fa, Ian Rogers (ex Apple) alla guida del business digitale, si muoverebbe in questa direzione.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *