di


Luisa della Salda, creatività senza schemi

L’ordine stereotipato non la riguarda. Luisa della Salda, designer e owner dell’omonimo brand di Cantù, ama invece sperimentare ed inventare forme, spazi, volumi, per dare vita a gioielli molto poco convenzionali. L’argento 925 placcato oro rosa delle sue collane o dei suoi orecchini non è mai assoggettato a geometrie predefinite, bensì appare libero di fluire in preziose irregolarità.preziosa5-min Evidenti ed attraenti nella collana come negli orecchini, dove vengono assecondate dalla mutevolezza delle perle oltre che dalle asimmetrie di labradorite ed acquamarina. Non semplici finiture ma essenza stessa di ciascun gioiello, chiarezza progettuale che non sconfina mai nel déjà vu o nell’ordinario. L’effetto viene sfruttato principalmente nella triade di cerchi in argento che fa da ciondolo oppure da susta decorativa se posta a lato della collana, una gradevole variazione su tema che determina il tono del gioiello. Pendant con gli orecchini, in un’accoppiata di identico percorso stilistico.

preziosa1-minwww.luisadellasalda.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *