di


Lucebianca, un successo dei fratelli Verde

Lucebianca, nata nel 2007, ha ereditato l’arte orafa dell’antico Borgo degli Orefici di Napoli e ne perpetua quelle qualità che riaffiorano prepotentemente anche a distanza di anni… e di qualche chilometro. Lucebianca, infatti, è insediata a Il Tarì di Marcianise ed è amministrata dai tre fratelli Fabrizio, Paolo e Mariana Verde, rispettivamente responsabile produzione, marketing e gestione generale.

È il prodotto di una intesa perfetta in cui la qualità e la professionalità fanno da trait d’union rafforzando oltre l’impensabile l’immagine di un’azienda che vede il proprio fatturato crescere ogni anno del 90%, con 85 mila pezzi venduti (solo nel 2010), una penetrazione sul territorio con oltre 1200 gioiellerie in Italia ed una crescita esponenziale del 120% annuo. In soli tre anni.

L’apertura, poi, a Capri del monomarca della nota linea leBebè ne è una limpida testimonianza, come pure i preannunciati numerosi altri opening a Cortina, Porto Rotondo, Porto Cervo, Ischia, Portofino, Alassio, Forte dei Marmi, Gaeta, Iesolo, Riccione, Gallipoli, Milano Marittima ed ancora altri.
Se tutto questo è possibile è perché la filosofia aziendale di Lucebianca punta costantemente al posizionamento dell’immagine ed al supporto della clientela (gioiellerie) nella presentazione del brand attraverso attività dirette presso le stesse gioiellerie, principalmente in momenti salienti come la festa della mamma, il Natale e i tre appuntamenti con Vicenzaoro.

Ad esempio, in questo periodo prenatalizio, per la linea leBebé è in corso un’attività di partnership con il gruppo La Rinascente, e di marketing nei punti vendita di Milano, Roma, Cagliari e Palermo.

È un brand che coccola il mondo della mamma in attesa e del bambino, quasi un concept dell’amore; ma se le proposte di maschietti e femminucce non hanno più bisogno di parole, confermandosi i gioielli più venduti e più apprezzati, adesso è in scena anche “Vera” un anello con doppia fascia, di cui una removibile, che ha saputo trasformare il più inviolabile emblema d’amore, la fede appunto, personalizzandolo e con le iniziali della persona amata e con il simbolo del primo importante traguardo di ogni coppia, i “25” anni di unione. Manco a dirlo, una sfida vinta in partenza visto il successo subito ottenuto.
Sarà che le sorprese piacciono proprio tanto che Lucebianca ne ha in serbo ancora una rendendo sempre più fitto il suo ventaglio di proposte, e l’imbarazzo della scelta è inevitabile.

In anteprima dal 6 al 12 dicembre presso la Rinascente di Milano, Roma, Cagliari e Palermo, infatti, sarà presentata ancora un’altra linea, deliziosa quanto le sorelle maggiori, ma il suo ingresso in società lo farà a Vicenzaoro First 2011. Che sofferenza non poterne sapere di più, ma l’attesa, siamo certi, non deluderà.

Per ogni collezione prodotta da Lucebianca è vastissima la scelta di forme, dimensioni, colori dell’oro, quanto capillare la distribuzione grazie ad una fitta rete di gioiellerie concessionarie. E chissà quanto saprà regalere la new entry!

Per risultati così lusinghieri è facilmente immaginabile un imprescindibile lavoro di squadra al quale Anna Mercurio, responsabile comunicazione leBebè, partecipa brillantemente con idee e buon gusto. Ancora un contributo, dunque, per trasmettere quell’eccellente profilo dell’azienda, oramai riconosciuto a livello nazionale.


1 commento

  1. Alberto Frezzetti says:

    Carissimi siete troppo forti

    Saluti Alberto.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *