di


Lucebianca, fatturato a 9,5 milioni. E leBebè sbarca in Spagna

Il gruppo, che si è posizionato tra i primi 5 brand più conosciuti in Italia, ha in cantiere una linea di profumi e un monomarca a Milano

LeBebè in spagna_Astrid Klisans_1

(La presentazione dei gioielli leBebé a Madrid. Madrina dell’evento, la modella e blogger Astrid Klisans)

È cominciato alla grande il 2016 di Lucebianca: il gruppo orafo, risultato tra i primi 5 brand più conosciuti a livello nazionale, ha chiuso il fatturato  2015 a 9,5 milioni di euro (nel 2014 era stato di 8 milioni). Non solo: pochi giorni ha presentato per la prima volta una collezione di gioielli leBebé a Madrid, in Spagna.

LeBebè in spagna_Emma García e Paolo Verde

(L’evento leBebé a Madrid: la conduttrice Emma Garcìa e Paolo Verde, fondatore e direttore marketing leBebè)

Con un evento che ha raccolto intorno a Paolo Verde, fondatore e direttore marketing di leBebé, e i fratelli Fabrizio e Mariana, tanti vip spagnoli, all’Hotel Hospes Puerta Alcala è stato alzato il sipario sulla collezione di gioielli per la mamma e per il suo bambino.

LeBebè in spagna_Paloma Segrelles e Astrid Klisans

(Da sinistra, Paloma Segrelles, personaggio dell’alta società spagnola, e Astrid Klisans, madrina dell’evento leBebé a Madrid)

A fare da madrina, Astrid Klisans, moglie della celebrità iberica Carlos Baute. La modella e blogger, in dolce attesa, ha indossato per l’occasione il ciondolo leBebé SuonAmore. Tra gli ospiti, la giornalista e conduttrice Emma Garcìa e Paloma Segrelles, personaggio dell’alta società spagnola.

LeBebè in spagna_Astrid Klisans_2

(La madrina dell’evento leBebé a Madrid, la modella e blogger Astrid Klisans, in dolce attesa, indossa il ciondolo leBebé SuonAmore)

In Italia leBebé è distribuito in più di 1000 gioiellerie, in Spagna 50, oltre alla presenza presso El Corte Inglès, e altre 30 tra Svizzera, Romania, Azerbaijan, Moldavia, Cina, Francia, Marocco, Kazakistan, Bulgaria, Libano, Grecia e Portogallo. Tra i progetti per il 2016 c’è il nuovo contratto di licensing con 3 GRADI per un linea di profumi e l’apertura del monomarca a Milano dove oltre ai gioielli ci sarà la linea di abbigliamento 0/6 anni (leBebé Enfant, presentata nel 2015 a seguito dell’accordo di licensing con Follie’s Group) le bomboniere, le cornici e i profumi.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *