di


L’Odissée de Cartier

La bellezza dei gioielli Cartier non ha  più bisogno di parole ma a raccontarla attraverso una favola ci ha pensato il regista francese Bruno Aveillan che ha diretto il film “Odyssée de Cartier”.

Prima donna la pantera, l’emblema storico della Maison e animale carismatico che meglio può raffigurare la donna Cartier. Thierry Le Portier, addestratore di felini con esperienza quarantennale, ha utilizzato tre giovani esemplari, Cali, Tiga e Damou ed ha ottenuto il meglio della loro interpretazione garantendo il rispetto delle condizioni ottimali durante le riprese.

Tra Spagna, Italia e Francia si muove questo straordinario viaggio che incontra le più belle creazioni compreso il Santos, l’orologio da polso creato nel 1904 per l’aviatore Santos-Dumont. Un viaggio che si vorrebbe non terminasse mai accompagnato dalle musiche create e orchestrate da Pierre Adenot che ha diretto 84 elementi e 60 voci femminili e voci bianche per il coro.

Da vedere per incominciare a sognare.

www.cartier.it


1 commento

  1. eleonora says:

    Interessante ! mi piacciono i felini e i gioielli .. quindi !


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *