di


L’Istituto Marangoni lancia la sua ‘Design School’

La struttura milanese impegnata da 80 anni nella formazione nel campo della moda ha dato il via a corsi su interior, visual e industrial design

Un’esperienza di quasi 80 anni nella formazione nel campo della moda che oggi dà vita a un’ulteriore declinazione: l’Istituto Marangoni, nato a Milano nel 1935 e oggi con sedi a Parigi, Londra e Shanghai, lancia la sua ‘Design School‘. I Corsi, presentati il 24 gennaio, sono iniziati da pochi giorni nella sede di via Cerva, alle spalle di piazza San Babila: un vero e proprio campus che sviluppa percorsi didattici nelle aree dell’interior, dell’industrial e del visual design ed è suddiviso in due macro-aree denominate “programmi undergraduate” e “programmi postgraduate”, tra programmi annuali, triennali, preparatori e master in un rapporto 1 a 10 tra docente e studenti.

Gli studenti troveranno gli strumenti per interpretare e guidare le tendenze, attraverso programmi di studio costantemente aggiornati. Inoltre, avranno a disposizione una “materioteca” per interior e product design, il laboratorio di modellazione leggera, un’ampia biblioteca, aule con Mac, spazi liberi di lavoro e spazi per l’intrattenimento. Allo sviluppo della Scuola di Design, al progetto e all’allestimento ha collaborato Giulio Cappellini, che ne ha curato la direzione artistica, e il team creativo dell’azienda Cappellini.

L’Istituto Marangoni, con la nuova Design School diretta da Massimo Zanatta, contribuirà a dare un apporto al mondo del design contemporaneo nella struttura da 2500 metri quadrati su quattro piani. I corsi sono condotti da docenti-professionisti e lecturer internazionali e privilegeranno il legame con le aziende del Made in Italy e in generale con l’industria del design, nonché relazioni istituzionali e di categoria.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *