di


L’ironia è un dono di Dio che puoi fare tuo solo con l’intelligenza

Ho letto (tutto d’un fiato) “Bugiarda no, reticente” ed ho avuto l’amabile sensazione di essere lì con lei, come due amiche che si raccontano davanti ad una tazza di te, con rara sincerità.

Pur se in casa mia se ne parlava tanto di questa artista che mio padre definiva di una intelligenza spiazzante, confesso che personalmente non ho un gran ricordo del suo repertorio, motivo per cui voglio recuperare.

Lo capisci da subito che il dono della sintesi è tutto suo perché annoda gli anni  in flash che illuminano una lunga esistenza senza sbavature inutili, e neppure quando la memoria tocca la più intima delle emozioni scorgi l’ombra di un lacrimone. L’ordine, poi, lo lascia ad altre vite, a quelle pianificate dalla monotonia.

Niente da nascondere dei suoi 90 e rotti anni che sgrana a testa alta, e finanche quando tocca la sfera dei tradimenti la schiettezza è quella di una bambina fatta saggia dall’età.

Franca Valeri è quel che si dice una donna bella perché possiede un cervello che fa dimenticare lo stereotipo del fascino. Perché ha un’intelligenza spiazzante ed ironia sottile come una lama.

E merita più di un approfondimento. Una standing ovation.

Brava!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *