di


Licis della Pinko Time, ispirato a piante esotiche

Pinko Time_PK X2321L 09S (2)-min

Pinko Time punta su materiali innovativi. Dopo il successo dei Cherimola, con cassa quadrata e bracciale di stessa larghezza, realizzati in ceramica, tocca ora ai Licis, ispirati all’omonima pianta di origine esotica. Le asperità della sua buccia grinzosa qui mutano in ordinate geometrie piramidali d’acciaio silver naturale o rose gold, innestate sul bracciale, oltre che sul quadrante, dove diventano indici.

Pinko Time_PK X2321L 09S (5)-min

Anche la cassa del medesimo metallo, del diametro di 35 mm., ne ripete le forme nel perimetro, sormontato da lunetta in ceramica. L’accoppiata dei due elementi, acciaio/ceramica, piace, funziona l’accostamento contrastante dei materiali, ma è sicuramente la ceramica, bianca, nera, rosa tenue o albicocca, a farla anche qui da padrona, dando carattere agli orologi; è spiazzante, raffinatamente spavalda, glamour quanto basta per farsi apprezzare ad ogni ora del giorno, in spiaggia come in discoteca o in un locale esclusivo a lume di candela, complice il logo stilizzato a ore dodici, con una coppia di rondini unite in un tenero abbraccio. La misurazione è affidata ad un movimento al quarzo Miyota GL20 con funzioni ore e minuti.

Pinko Time_PK X2321L 04S (5)-min

Pinko Time_PK X2321L 04S (2)-min

 

www.pinko.com/it-it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Lebole secondo banner orizzontale