di


L’Heritage Bulgari in mostra al Teatro San Carlo di Napoli

È l’incanto che caratterizza le creazioni Bulgari, lo stesso che si racconterà in una due giorni, 30 novembre e 1 dicembre prossimi, nel foyer del Teatro San Carlo di Napoli, tempio lirico della città dove Sotirio Bulgari nel 1881 aprì il suo primo negozio.

Mostra bulgari teatro san carlo napoli
Collana Monete, con moneta americana del 18esimo secolo – 1976

Ad annunciarlo Lucia Boscaini, Brand and Heritage Curator di Bulgari, alla conferenza di presentazione della stagione d’Opera e di Balletto del Massimo napoletano, che ha dichiarato: “ Siamo molto orgogliosi di collaborare con il Teatro San Carlo in un’occasione così speciale. Questo connubio è il frutto di un’affinità particolare: un teatro dalla storia illustre apre le sue porte a una Maison che ha segnato con la sua creatività innovativa la storia della gioielleria, ed entrambe le realtà sono fortemente proiettate nel futuro. Le nostre creazioni non potevano trovare una cornice migliore, accolte dagli spazi sontuosi del Teatro d’Opera più antico d’Europa”.

Mostra bulgari teatro san carlo napoli
Collana oro bianco, rubini e diamanti, 1969

Presenti il Sovrintendente del Teatro San Carlo Rosanna Purchia e il regista cinematografico Amos Gitai, che firma la regia del primo spettacolo in cartellone, l’Otello di Gioachino Rossini, durante il quale il soprano Nina Machaidze, nei panni di Desdemona, indosserà alcuni dei gioielli contemporanei, rappresentativi dei segni iconici della Maison.

Nina Machaidze indossa gioielli Bulgari
Nina Machaidze indossa gioielli Bulgari

Un evento esclusivo che porta sotto i riflettori, è il caso di dirlo, trenta esemplari, parte della Collezione Heritage di Bulgari attualmente composta da oltre 700 creazioni – ma in costante crescita grazie ai riacquisti dalle aste o dai collezionisti privati che consentono spesso di scoprire capolavori altrimenti difficilmente rintracciabili, documentati a volte dai soli bozzetti – custodita a Roma negli Archivi Storici della Maison.

Mostra bulgari teatro san carlo napoli
Spilla in platino e diamanti, 1960

Si ripercorrerà la storia della creatività Bulgari che si intreccia con la moda e il costume delle diverse epoche, passando dalle forme geometriche in platino e diamanti dell’Art Déco degli anni ’20 e ’30, all’oro giallo degli anni ’40, alle audaci sperimentazioni degli anni ’70 che abbinano l’onice e il corallo all’oro e ai diamanti, ai volumi oversize della moda degli anni ’80, fino gli anni ’90 con la giocosa collezione Naturalia, in cui pietre preziose artisticamente sagomate danno vita a graziosi pesciolini multicolore.

Mostra bulgari teatro san carlo napoli
Collana Naturalia, 1991

Alla stampa e agli ospiti del Teatro San Carlo è riservata un’anteprima il 30 novembre alle ore 18,30, la l’esclusiva selezione potrà essere ammirata la sera stessa dagli spettatori dell’Otello nel corso dell’intervallo. Il 1 dicembre invece sarà visibile su prenotazione contattando il negozio Bulgari di Napoli in Via Filangieri.

Mostra bulgari teatro san carlo napoli
Orologio Serpenti, 1967
Collana oro, corallo e diamanti
Collana oro, corallo e diamanti

Se al San Carlo si celebrano l’arte e la bellezza, le vetrine di trecento boutique Bulgari nel mondo esploderanno di magia, gioia e colori con la nuova campagna Holiday Fireworks (#holidayfireworks) che vedrà rutilanti fuochi di artificio riprodotti nelle decorazioni realizzate su tessuti jacquard fatti a mano sottolineare gli esclusivi modelli che celebrano le iconiche collezioni della Maison romana.

gioielli-bulgari-2
gioielli-bulgari-1
gioielli-bulgari-3
Loading image... Loading image... Loading image...

I suoi flagship store sparsi sul pianeta, inoltre, saranno decorati da straordinarie installazioni a luci LED mentre il video in stop motion che l’artista Virgilio Villoresi ha realizzato girando 25 fotogrammi per ogni secondo del filmato, animerà la boutique di via Condotti.

www.bulgari.com


3 commenti

  1. LUIGI COPPOLA says:

    TUTTE COSE BELLE E STORICHE !!!!! MA HO LETTO 6/7 MESI FA’SU QUESTA RIVISTA , SE NON VADO ERRATO , CHE LA DITTA BULGARI AVREBBE APERTO LA FABBRICA PIU’ IMPORTANTE D’EUROPA CON L’ASSUNZIONE DI 300 DIPENDENTI A VALENZA PO !!!!! CHE FINE HA FATTO QUESTO PROGETTO ?!?!?!? MAHH …!!! FORSE AVRO’ LETTO MALE ……..


  2. ADOR Associazione Designers Orafi says:

    Interesting,…


    • LUIGI COPPOLA says:

      INTERSSANTE SI !!!! MA NON SI SA ANCORA NULLA VERO,………………….. !!!!!!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *