di


Lezioni di creatività dall’antica Pompei

Per circa 19 ore, il 24 agosto del 79 d.C., l’eruzione del Vesuvio flagellò la città di Pompei che fu completamente sepolta da uno spesso strato di cenere e lapilli che la nascose agli occhi del mondo fino al 1700. Oggi, il mito e la bellezza di quella città romana, cristallizzata in un giorno qualsiasi nell’istante stesso in cui il vulcano esplose con tutta la sua energia, rivive nelle sale del British Museum di Londra, che per l’occasione ospitano (fino al 29 settembre) circa 250 oggetti di quei luoghi, alcuni dei quali mai presentati all’estero.

Un’esposizione accolta con trionfo nella capitale britannica che ripercorre tutto il fascino della vita romana nei giorni antecedenti alla devastazione, attraverso un allestimento che ricrea gli ambienti di una grande villa all’interno della quale si possono ammirare le testimonianze artistiche.

Nell’ambito del percorso sono esposti anche alcuni eccezionali esemplari di oreficeria, assunti a modello negli sviluppi delle produzioni moderne. È il caso dei bracciali d’oro in forma di serpente, esempi noti in tutta l’arte romana e diffusi grazie al loro valore apotropaico e religioso, preposto a tutela della salute. Questi gioielli, realizzati interamente in oro, finemente scolpiti e spesso con pietre preziose al posto degli occhi, hanno rappresentato nelle arti applicate un esempio largamente imitato al fine di riproporre quell’armonia e quella bellezza che gli antichi seppero mirabilmente introdurre come in ogni ambito, anche nell’oreficeria.

Monili preziosi (non solo nei materiali) che racchiudono nella loro artigianalità, tutto il valore della civiltà e della cultura, dove protagonisti assoluti sono la creatività e la manualità, elementi indispensabili per tracciare un percorso di sensibilità e di sviluppo in grado di resistere ad ogni tormenta. Un modello da seguire senza ombra di dubbio anche in questi nostri tormentati giorni.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *