di


L’eleganza secondo Checcarini Preziosi

Collezione A Different day

Live Elegantly, vivi con eleganza, è l’imperativo di Checcarini Preziosi, azienda orafa aretina che da quasi venti anni studia da vicino le mutevoli sfaccettature delle donne. Anno dopo anno, e collezione dopo collezione, i suoi gioielli sono diventati l’ornamento necessario a definire l’eleganza di una donna che oggi si identifica in una brillante versatilità.

Quale abbinamento sceglierà domani la donna di Checcarini Preziosi? Mistero. Un mistero che assume i contorni di silhouette nere come si può vedere nella campagna pubblicitaria della nuova linea di gioielli in cui tre diversi tipi di donne, presenti anche nell’originale packaging, invitano a scoprire la collezione (come and see the new collection 2010). In carriera con valigetta alla mano, vestita alla moda, sofisticata in abito da sera: sono le tre figure che interpretano la donna di oggi, arricchita da Checcarini Preziosi ogni giorno con un gioiello diverso. Le donne sono quindi un mistero che Checcarini ha provato a svelare con la nuovissima collezione “A different day”, proponendo collane d’argento con 3 elementi intercambiabili in vetro di murano originale, tutti con certificato di garanzia.

La versatilità è il segreto del lavoro dei due fratelli Checcarini, Mirko e Sandro, che dal 1993 hanno portato il loro marchio ad imporsi come una delle firme leader del panorama orafo. La creatività e la dedizione sempre attenta alle diverse esigenze del mercato hanno guidato le sperimentazioni sulle infinite possibilità di variazione del modello base delle catene con straordinarie varietà di colori, forme e materiali.

Una continua ricerca stilistica che procede di pari passo con i nuovi trend, mettendo il massimo dell’impegno in ogni fase della lavorazione con un solo pensiero: soddisfare i gusti della donna mantenendo intatta la sua eleganza. Per questo, fondamentale è la presenza sul mercato attraverso gli eventi e le fiere a diretto contatto con le clienti per testarne le sempre nuove esigenze. Il pezzo di punta è quello che deve ancora venire, non si guarda al passato ma al futuro.
Un made in Italy, quello proposto dall’azienda aretina, che si delinea ogni anno con nuove collezioni forse perché le clienti alla bellezza non devono abituarsi mai. E domani è un altro giorno… pardon, a different day.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *