di


Lebole Gioielli: Il Natale che fa battere forte il cuore

La modernità di Lebole Gioielli è nata nel 2011, anno in cui le sue idee dal valore atemporale/emozionale hanno scosso il mercato italiano.


Con Middle Ages l’ex voto approda allo status di gioiello


Una personale concezione di arte ed esclusività che oggi vede protagonista l’ex voto, schietta espressione di devozione popolare che addiziona glam anche alle festività.

Giocando d’ironia, Nicoletta Lebole e Paolo Perugini da oggetto di culto ne hanno fatto una manifestazione di fashion.

Una trasformazione alchemica praticata spostando le caratteristiche di ciò che l’oggetto rappresenta, in una commistione di estetica e ultraterreno dominata da tinte travolgenti. L’attitudine a raccontare storie, attingendo alla tradizione dell’iconografia, ha spinto il brand aretino a creare una nuova collezione, la “Middle Ages”, dove il “Cuore ex voto”, metafora di vita, di rinascita, di amore, anche se spogliato del valore religioso continua a diffondere il carisma che gli è stato attribuito nelle diverse culture.


 
nero2-min
rosso2-min
nero1-min
rosso1-min
rosso3-min
nero3-min
rosso4-min


Una conversione piacevolmente dissacrante che approda allo status di gioiello con orecchini singoli in argento galvanizzato oro con lavorazione a trina – propria del Medioevo Fiorentino, pietre naturali e seta fiammata (le cui origini risalgono all’Arte della seta Fiorentina, nell’età di mezzo una delle sette arti maggiori insieme a quella degli orefici). L’asimmetria combina un cuore pieno ad uno traforato dove è leggibile la parola LOVE, mentre l’alternativa è data da un grappolo di gemme, cuoricini e catenine oppure da gocce di tessuto o di pietra sempre in tinta.

Middle Ages è l’evoluzione di un processo di progettazione che attingendo ad epoche e culture passate si proietta nella contemporaneità. È la capacità di prendere da ‘lontani dove e quando’ facendoli testimoni di un patrimonio senza confini.


A Natale … ad ognuno la sua stella con Tanabata


Una storia di potenti sentimenti è l’ispirazione della collezione “Tanabata”, fatta di stelle che si incontrano affinché l’amore non trovi ostacoli.

L’amore narrato è quello tra la principessa Orihime (Vega) e Hikoboshi (Altair) che la passione distrasse dai loro impegni scatenando l’ira dell’imperatore del cielo, Tentei, che li separò con il Fiume Celeste, la Via Lattea. Intenerito però dalla loro disperazione, l’imperatore acconsentì all’incontro, ma una sola volta l’anno, il settimo giorno del settimo mese.


tana frame3B copia-min
tanabata must-min
tana mini perla copia-min
tana frame3C copia-min
tana mini1 copia-min
tana mini3 copia-min
tana frame3D copia-min
ciuffo blu copia-min
tana rosso copia-min

Così come le due divinità innamorate, Vega e Altair, si ritrovarono insieme, Lebole Gioielli chiama a raccolta le stelle più rock e romantiche per le nuove coppie di orecchini, asimmetrici, a lobo o pendenti. E se i volumi sono differenti – di alcune se ne utilizza la metà per comporle poi in un unico allegorico abbraccio -, i materiali rimangono integri: tessuti di antichi kimono giapponesi, argento galvanizzato oro e pietre naturali abbinate ai colori dei tessuti, come nel tipico stile del brand.


cartellini tanabata-min


A identificare questa nuova collezione è una striscia di carta colorata, la “Tanazaku”, simbolo del filo di seta intrecciato da Orihime, su cui viene scritta una frase che, come vuole la tradizione giapponese, è da leggere nel giorno di Tanabata, il 7 di luglio, quando per festeggiare l’amore penderà agli alberi di bambù insieme a poesie, preghiere e desideri rivolti ai luccicanti astri. Perché come ci ricorda Christian Bobin,: in cielo c’è una stella per ognuno di noi, ma sufficientemente lontana perché i nostri dolori non possano mai offuscarla.

www.lebolegioielli.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Orizzontale AMERICA