di


Le tentazioni di Sacramore Firenze

Al prossimo Homi Fashion & Jewels le mani esperte, la passione e la creatività del brand nato in terra fiorentina

La ricerca dell’unicità per Sacramore Firenze fa centro anche nel packaging proponendolo come custodia in ottone, anch’essa interamente realizzata a mano, importante come un tempo, quando l’astuccio aveva il compito di proteggere qualcosa destinato a durare.

Packaging/custodia

Nei suoi gioielli in argento, icone contraddittorie e dissonanti convivono in perfetta liaison multiculturale: piccoli segni di fede, miniature porte-bonheur, rose dei venti, cuori, croci e tante, tante icone che mitizzano, perdono o interscambiano i propri valori per conformarsi al tempo presente ed esprimere esclusivamente una felice creatività. Ogni presenza è avvertita come indispensabile all’altra e vitale alla composizione intera. Gioielli molto elaborati e mai uguali per i quali Alessio Tubbini mescola volumi, forme, movimento e colori, quelli degli smalti e delle pietre preziose e semipreziose incastonate senza ostentazione. Tutto è pregiatamente artigianale, come una volta, nel suo laboratorio in terra fiorentina, dove lavora con amore e passione, e forse è proprio in questo binomio indissolubile che annida la sua unicità. Il design si semplifica per abbracciare il minimal oppure si fa accentratore di elementi accarezzando copiosità vittoriane che godono della stima del pubblico. A Homi Fashion & Jewels Pad. 11 stand B09 

sacramore.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *