di


Lavorazione del corallo e Unesco, lunedì presentazione del progetto

Conferenza a Torre del Greco per illustrare la proposta di candidatura a patrimonio immateriale dell’umanità: il Comitato Promotore spiegherà le prossime fasi

lavorazione_cammeo-compressor

È un iter lungo e complesso, ma la fase iniziale è già stata avviata: il Comitato Promotore del progetto “La lavorazione artigianale del Corallo e del Cammeo di Torre del Greco patrimonio immateriale dell’Umanità” presenterà lunedì mattina, a Torre del Greco, la proposta di candidatura di quest’arte antica e radicata nel territorio torrese come patrimonio Unesco. Un’operazione fortemente culturale che vuole essere un punto di partenza per far conoscere la maestria dei suoi artigiani in tutto il mondo. Uno strumento – che ha raccolto l’adesione di molti personaggi di spicco nazionali e internazionali – per sensibilizzare universalmente su una tradizione di conoscenze e competenze.

tommaso-mazza-compressor
Tommaso Mazza

“Abbiamo intrapreso una strada che deve essere vista come una strategia territoriale di medio periodo – ha commentato Tommaso Mazza, presidente di Assocoral e al vertice del Comitato Promotore –  in cui tutti gli attori interessati potranno e dovranno fare la loro parte”.

La procedura è lunga: dallo scorso marzo si lavora alla proposta di candidatura e a settembre, la Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO ha ricevuto dal Comitato promotore il dossier documentale per l’avvio delle procedure. Per la proposta di inserimento della lavorazione del corallo e del cammeo alla Tentative List dei Patrimoni Italiani per l’UNESCO, si sono mobilitati politici, economisti, storici dell’arte e tecnici.

All’incontro di lunedì mattina (in calendario all’istituto Degni) interverranno il Sottosegretario ai Beni Culturali Antimo Cesaro, il Sottosegretario alla Difesa Gioacchino Alfano, l’assessore regionale alle attività produttive Amedeo Lepore, il Presidente dell’Unione industriali di Napoli Ambrogio Prezioso, la Dirigente scolastica del Degni Rossella Di Matteo e la consulente tecnica del Comitato Promotore, Francesca Vitelli.

ciro-borriello-compressor
Ciro Borriello

A fare gli onori di casa saranno il Sindaco di Torre del Greco, Ciro Borriello e il presidente del Comitato promotore, Tommaso Mazza. La giornata proseguirà con la visita guidata al “Museo del corallo e del cammeo” di Torre del Greco in quella che un tempo fu la Regia Scuola per l’incisione dei cammei dedicata alla principessa Maria di Piemonte e che ora ospita uno tra gli Istituti d’Arte più antichi d’Italia, l’Istituto d’Istruzione Superiore “Francesco Degni”, i cui studenti offriranno una dimostrazione in diretta delle fasi della lavorazione artigianale del corallo e del cammeo.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *