di


L’arte di Cartier in mostra al Thyssen-Bornemisza di Madrid

El Arte de Cartier, questo il nome della mostra che da oggi al 17 Febbraio 2013 sarà visitabile al Museo Thyssen-Bornemisza di Madrid: 422 pezzi appartenenti alla Collezione Cartier insieme ai prestiti della famiglia reale spagnola e il Monaco Palace. Presentati in conferenza stampa i contenuti dell’esposizione: presenti la baronessa Thyssen-Bornemisza, l’amministratore delegato di Cartier International, Bernard Fornas, il direttore del segmento Image, Style and Heritage di Cartier Pierre Rainero, il Direttore Artistico del Museo Thyssen-Bornemisza e curatore della mostra, Guillermo Solana, così come lo scenografo e curatore Jorge Varela.

Ospite speciale della conferenza ma anche della serata di Gala Charlotte Casiraghi, che ha visitato la mostra accompagnata dalla baronessa Thyssen-Bornemisza e Bernard Fornas. Gioielli, orologi e accessori preziosi: attraverso il dettaglio e la raffinatezza della collezione, Cartier rivela una cultura e un’arte di vivere. Dallo stile Garland fino all’Art Deco del 1930, dall’ispirazione cinese allo stile Tutti Frutti, questa retrospettiva unica mette in mostra più di 165 anni di creatività e le molte sfaccettature dello stile Cartier, uno stile che gli è valso il titolo di “re dei gioiellieri, gioielliere dei re” riconosciutogli da re Edoardo VII.

La cena di gala di inaugurazione, organizzata sotto la presidenza d’onore di Sua Altezza Reale la Infanta Pilar de Borbón, ha visto la partecipazione di numerosi ospiti, tra i quali, in veste di padroni di casa, la baronessa Carmen Thyssen-Bornemisza e Bernard Fornas.

www.cartier.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *