di


Lao Le Arti Orafe, a Parigi i vincitori di Preziosa Young 2019

Dopo l’esposizione presso la Galleria Cartavetra a Firenze, LAO porta a Parigi le opere dei tre vincitori del premio Preziosa Young 2019: Yajie Hu, Koen Jacobs e Jongseok Lim

Yajie Hu – Spilla -Acrylic paint, silver, PVC, stainless steel

Al primo posto la spilla realizzata con pittura acrilica, argento, PVC e acciaio inossidabile da Yajie Hu, artista cinese che vive e lavora a Firenze. “Studio i colori, le trame e le forme di alcuni oggetti della natura, come animali e piante. Ma studio anche le sorprendenti combinazioni dei colori che si trovano in natura e che mi ispirano per le mie collezioni di gioielli. Principalmente lavoro con vernice acrilica perché mi esprimo al meglio attraverso di essa, perché mi consente di essere in contatto diretto con il colore, di analizzare le sue qualità visive, ma anche di esplorarla come materiale. Allo stesso tempo, i miei progetti sono basati su forme organiche, che vengono poi trasformate perché il mio scopo è che i miei gioielli siano indossati ma anche considerati come oggetti d’arte.”

 

Koen Jacobs – Camale∆o – Shoulder piece – Silver, silicium carbide, fimo, rhinestones

Koen Jacobs, nato nei Paesi Bassi, vive e lavora ad Amsterdam. “Sono affascinato dai ricordi che i gioielli possono portare e ho creato una serie di giocosi scheletri di animali che danno vita ai miei ricordi d’infanzia perché da bambina ho vissuto in Brasile dove ho sviluppato un enorme fascino per gli animali selvatici. Ho studiato i movimenti e il risultato è una serie di marionette di animali. Pezzi che mostrano la loro giocosità attraverso il modo di indossarli, come il Camaleão seduto sulla spalla o le due spille Jacaré delle quali una parte si indossa davanti e l’altra nella parte posteriore, come se si fosse attraversati da un coccodrillo. Gli scheletri d’argento in parte sono ricoperti da strati di materiali naturali e artificiali creando nuove strutture. Per i bambini ogni giorno è un nuovo viaggio alla scoperta, si meravigliano delle piccole cose, noi adulti invece abbiamo perso questa capacità e spero che il mio lavoro aiuti a recuperarla un pò.”

The artificial Kingdom – Jacob Koen

 

Jongseok LIm – Envy – Collier – Fine silver, sterling silver, guaiacum, copper, gold leaf, ottchil, porcelain painting

Jongseok Lim, vive e lavora nella Repubblica di Corea. “Nella nostra vita quotidiana gli insetti potrebbero non attirare più la nostra attenzione. Inconsapevolmente, tuttavia, abbiamo una stretta relazione con loro. Quando ero giovane, gli insetti erano un oggetto che suscitava la mia curiosità e ora da adulto mi riportano a ricordi d’infanzia. Gli insetti si stanno evolvendo per sopravvivere in un ecosistema in rapida trasformazione. Uso la filigrana, una tecnica che ripete le linee decine o centinaia di volte per rendere la forma desiderata. Spero che il risultato del mio lavoro crei immagini intriganti e allo stesso tempo attraenti.”

Filigree Technique – Jongseok  Lim

www.artiorafe.it

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Orizzontale AMERICA