di


L’amore e i gioielli di Van Cleef & Arpels

Un legame inscindibile di bellezza, preziosità e sentimenti eterni

Solitario Boucle

Da 100 e più anni in Place Vendôme, a Parigi, il lusso si riconosce nelle creazioni di Van Cleef & Arpels, uno stile, spesso ispirato alla Natura. Dalla capitale francese, dove nel 1925 ricevette il Grand Prix all’Exposition International des Arts Décoratifs, ha conquistato il mondo con capolavori caratterizzati dal serti mistèrieux, la montatura invisibile dove il metallo cede il passo alle gemme preziose mostrando una incassatura che, apparentemente, non necessita di griffe alcuna.

 È associato ai sentimenti il savoir-faire della sua inimitabile high jewelery, per la quale protagoniste sono le pietre d’eccezione e le Pierres de Caractère™ selezionate da esperti gemmologi anche per il fuoco e l’anima, che distinguono una gemma dall’altra.

Solitario Icône, platino, diamante EVVS2 taglio rotondo di 2,51 carati e diamanti

Ne sono esempio i solitari Icône e Couture, gli anelli Perlée ed Estelle, le creazioni Bonheur e Romance, tutti con montature diverse per dare risalto alle Pierres de Caractère, anche nel nuovo Solitario Jasmin, ispirato al gelsomino simbolo di amore e bellezza, dal delicato andamento curvilineo, ornato di diamanti taglio marquise.

Solitario Jasmin

Le più belle storie hanno incontrato la sua unicità, dalla parure in perle e diamanti, regalo di nozze per la principessa Grace di Monaco, al solitario con un rubino di 8,25 carati che Elizabeth Taylor ricevette da Richard Burton nel 1968, dalla celebre collana in rubini e diamanti della Duchessa di Windsor con inciso “My Wallis from her David, 19.VI.1936” sul fermaglio, alla parure Océan per la Principessa Charlène di Monaco in occasione del matrimonio nel 2011.

Per poter abbinare l’anello di fidanzamento alla fede nuziale, alcune sue creazioni offrono numerose combinazioni. Gli ensemble, infatti, possono essere composti secondo la propria personalità.

Ai futuri sposi, inoltre, la Maison offre la possibilità di realizzare l’anello perfetto per la loro unione attraverso un’esclusiva incisione ma anche scegliendo il diamante, unico, tra un insieme di pietre selezionate in base ai più alti criteri di qualità: solo diamanti di purezza da IF a VVS2 e di colore D o E per i solitari e D, E o F per le fedi nuziali.

E come nel 1933 la collezione di Alta Gioielleria, L’Arche de Noé racontée par Van Cleef & Arpels, rappresentò l’amore ispirandosi al mondo animale ancora oggi la Maison trae ispirazione dalla Natura, ma anche dalla danza, dalla moda… intrecciando alla preziosità la poesia e l’armonia.

Solitario unico Menuet D

Solitario unico Menuet D

Solitario unico Menuet D

Fede Nuziale Fleurette

Fede Nuziale Fleurette

Fede Nuziale Fleurette

Fede Nuziale Tendrement Signature RG

Fede Nuziale Tendrement Signature RG

Fede Nuziale Tendrement Signature RG

Solitario Couture

Solitario Couture

Solitario Couture

Solitario Estelle

Solitario Estelle

Solitario Estelle

Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image...

www.vancleefarpels.com


1 commento

  1. LUIGI says:

    OGGETTI MOLTO BELLI E FINITI !!! MA ,PURTROPPO , SOLO UNO O DUE DI QUESTI NON SONO “VECCHI DI CREAZIONE” !!! IL RESTO ,SECONDO LA MIA PICCOLA ESPERIENZA,NON E FARINA DEL LORO SACCO !! MA FARINA DEL SACCO “ITALIANO (COME PENSO ANCHE PER I DUE CHE NON SONO VECCHI) !!! L’UNICA COSA CHE C’E RIMASTA IN ITALIA E LA “CREATIVITA’ !!! E ,PER FORTUNA QUESTA A NOI NON MANCA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *