di


L’ambra si mette in mostra a Roma

“Ambra. Dalle rive del Baltico all’Etruria” è una mostra fulcro del progetto “Luce dalle Terre dell’Ambra. Dalle rive del Baltico al Mediterraneo” realizzato in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Etruria Meridionale e delle Repubbliche Baltiche della Lituania, Lettonia ed Estonia.

Una interessante esposizione, curata da Ida Caruso e Maria Anna De Lucia con il coordinamento della soprintendente Alfonsina Russo,  che inaugurerà il 15 dicembre e resterà aperta fino al 10 marzo a Roma, presso il museo etrusco di Villa Giulia, nella Sala di Venere.

Questo affascinante elemento si mette in mostra attraverso gioielli realizzati in Etruria, alcuni pezzi ottocenteschi della Collezione Castellani e gioielli contemporanei di produzione baltica provenienti dal Museo-Galleria d’ambra di Vilnius e Capena.

La mostra, che illustra le forme di produzione, diffusione e circolazione  nel bacino del Mediterraneo e nell’Europa Settentrionale, si arricchisce anche di una importante pubblicazione.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *