di


La volta celeste di Marco Bicego disegnata dal lapis

Le pietre, insieme all’oro, orbitano come piccoli satelliti nell’universo di un lusso carico di mistero.

lapislazzuli, Marco Bicego l’ha scelta per la sua ultima creazione: Lunaria Lapis

Il lapislazzuli, di un intenso azzurro oltremare attraversato dalle venature dorate della pirite, è la pietra celeste per antonomasia. Nell’antico Egitto accompagnava i Faraoni nel loro sonno divino mentre a Babilonia impreziosiva i profili di Ishtar, la porta divina. Ha la potenza e la magia di un notturno stellato motivo per cui Marco Bicego l’ha scelta per la sua ultima creazione: Lunaria Lapis, che, dopo la versione acquamarina e quella con pavé di diamanti presenta in questa nuova declinazione la collezione Lunaria, tra le più care a Marco Bicego per il legame che tiene strette la sua arte e la natura, sua grande ispiratrice.

 

www.marcobicego.com/it

lapislazzuli, Marco Bicego l’ha scelta per la sua ultima creazione: Lunaria Lapis

lapislazzuli, Marco Bicego l’ha scelta per la sua ultima creazione: Lunaria Lapis

lapislazzuli, Marco Bicego l’ha scelta per la sua ultima creazione: Lunaria Lapis

bicego_lunaria lapis_orecchini

lapislazzuli, Marco Bicego l’ha scelta per la sua ultima creazione: Lunaria Lapis


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *