di


La Padova carrarese nel gioiello contemporaneo

Anna Fornari e la sua "opera dinamica"

Quando una serie di elementi apparentemente opposti tra loro per forma e contenuto s’incontrano danno vita ad una manifestazione d’arte. E’ questo il caso della mostra del gioiello contemporaneo che si tiene sabato 14 maggio presso l’Oratorio di San Rocco a Padova dal titolo “Castelli, miniature, astri ed alchimia. La Padova Carrarese nel gioiello contemporaneo”.

Gli elementi-capitoli ruota-carro (il percorso della storia), ruota-stella (rapporto tra terra e cielo), ruota-orologio (il tempo)  della collana, sono rotanti. La sfera armillare a metà (i moti celesti), il traghetto (il passaggio), la forma ad ogiva (l’architettura) e a ellisse, le “impronte” (la tramandabilità), il lentino (lo sguardo al futuro e per questo volutamente posto al di fuori del cerchio che forma la collana), anch’essi elementi che costituiscono la collana, sono tutti simboli dei progressi raggiunti nelle scoperte scientifiche, nelle applicazioni tecnologiche, nella riflessione religiosa, nell’architettura, nella dinamica storica propri del periodo in questione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *