di


Kidult: nella nuova campagna emozioni vere vs realtà virtuali

Riflettere sulle cose belle della vita con il linguaggio dei social network

Con i suoi pro e contro, la tecnologia fa parte della nostra vita distogliendoci dalla realtà, allentando le relazioni sociali, rendendo meno facile la gestione dei valori concreti. Per solleticare quella sensibilità un po’ assopita dai mezzi moderni, per ri- vivere emozioni vere e non stories virtuali, Kidult, concept brand della milanese Mabina, ha scelto il linguaggio dei social network per la sua nuova campagna, un linguaggio che i bracciali della sua “Life Collection” parlano in maniera semplice e chiara facendo riflettere sulle cose belle della vita.

Sono particolarmente orgoglioso del lavoro che abbiamo fatto per la nuova campagna di comunicazione Kidult. Il nuovo concept rappresenta un passo avanti per noi, per il mercato, per il mondo della comunicazione. Crediamo molto nei messaggi che veicoliamo sia attraverso i gioielli sia attraverso le attività di comunicazione. Per noi è una vera missione stimolare la riflessione, la discussione, il pensiero. Questa campagna disegna una rotta precisa in questa direzione, quella dei valori e dei contenuti con un’attenzione particolare a temi di attualità.” Ha dichiarato Francesco Songa, CEO di Mabina.

Il nuovo adv concept, affidato alle immagini della giovane fotografa Ekaterina Ignatova e alla regia dei Samen, ideata dall’agenzia creativa Dreamers & Makers è visibile su tutte le emittenti tv nazionali, on line, negli aeroporti e grandi stazioni e sulle testate di moda e lifestyle più a target.

discoverkidult.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Lebole secondo banner orizzontale