di


Kering e Chanel in prima fila contro le violenze sulla donna

Una rete di fondazioni francesi ha realizzato il progetto “We are Women”, una serie di 11 video per ritrarre le condizioni dell’universo femminile in diversi paesi

Mancano pochi giorni alla festa della donna, ma in molti paesi del mondo i diritti dell’universo femminile sono ancora fortemente minacciati. Per combattere tutti i tipi di violenza, nove fondazioni francesi si sono alleate per la realizzazione del progetto “We are women”, una serie di 11 short program diretti da Nils Tavernier per ritrarre le condizioni delle donne nei diversi paesi, dal Senegal alla Francia, fino al Brasile e alla Cambogia.

Il progetto è stato lanciato da molte grandi compagnie tra cui le Fondazioni Kering e Chanel. Gli undici ritratti audiovisuali saranno trasmessi fino al 13 marzo sul canale France Télévisions e online. Il gruppo Kering, inoltre, ha compiuto un ulteriore passo siglando una partnership di tre anni con con il Women French National Committee delle Nazioni Unite: supporto finanziario e partecipazione attiva alle campagne: per il prossimo 8 marzo, Kering supporterà la campagna delle United Nations “HeForShe”.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *