di


Kenya, il sostegno di Hublot per la Fondazione African Wildlife

Inaugurato a Nairobi, in Kenya, il centro della Fondazione African Wildlife, grazie al sostegno di Hublot, “Official TIMEkeeper” dell’associazione. Il brand è stato coinvolto in qualità di Chairman Circle’s Level per allestire la nuova sede, un vero e proprio campus con padiglioni, una biblioteca e un centro informazioni.

L’African Wildlife Foundation, che opera da oltre 50 anni per la protezione delle popolazioni, della natura, delle specie e dei paesaggi dell’Africa, ha l’obiettivo di salvaguardare una terra dai grandi contrasti ma dall’infinito valore paesaggistico e culturale.

In occasione di questo evento importante per lo sviluppo dell’AWF, la Maison orologiera svizzera ha voluto ribadire il suo sostegno, continuando, da un lato, a versare parte del ricavato delle vendite del Big Bang Out of Africa, e, dall’altro, proseguendo nell’azione promozionale svolta con la testimonial Veronica Varekova (nella foto d’apertura), personalmente impegnata con l’AWF, grazie ad un campagna dedicata a questa iniziativa.

«Il 21esimo secolo sarà il secolo della condivisione – ha sottolineato Jean-Claude Biver, amministratore delegato di Hublot (prima foto in basso) -. Dobbiamo iniziare a condividere ricchezze, energia e infine l’intero pianeta Terra. Credo quindi che ogni azienda, ogni brand, debba sviluppare una politica della condivisione. Hublot è orgogliosa di annoverare, tra le sue numerose iniziative a sfondo sociale, anche il sostegno all’African Wildlife Foundation, per difendere i valori fondamentali di condivisione, rispetto e coscienza del nostro ambiente».

Il sostegno all’AWF, infatti, non è l’unico che Hublot riserva al mondo della solidarietà: grande supporto è offerto anche a varie fondazioni e associazioni che operano nel mondo a favore dell’infanzia, della ricerca medica e dell’ambiente, tra cui Smiling Children, l’Instituto Ayrton Senna, Make a Wish, Action Innocence, Teenage Cancer Trust, Fondation Raïssa Gorbatcheva, Manchester United Foundation, Aides.





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *