di


Jaeger-Le Coultre, un Reverso per i 150 dell’Unità d’Italia

È dedicato all’Italia il nuovo Reverso di Jaeger-Le Coultre, un’edizione limitata che unisce l’80esimo anniversario dell’orologio con quello dei 150 dell’Unità del nostro paese. Esclusiva per il mercato italiano, il Grande Reverso Ultra Thin Italico è disponibile in oro rosa (50 pezzi) e in acciaio (150 pezzi).

La caratteristica distintiva di questa edizione è la sua composizione: alle ore 8 la cifra è sostituita dalla R rossa di Reverso (il dorso della lettera riporta l’intera parola). Inoltre, la lettera R, nell’alfabeto romano, rappresenta il numero 80.

Il quadrante è reso unico da elementi in rosso, piccoli dettagli che ricordano le edizioni limitate create in esclusiva per il mercato italiano. Spessore unico da 2,94 millimetri, il Grande Reverso Italico è il modello più sottile mai creato dalla maison svizzera.

La cassa è leggermente più grande rispetto ai suoi predecessori, ma resta leggero e comodo da indossare. Lo completano un motivo guilloché verticale, numeri arabi e lancette azzurrate. Sobrietà ed eleganza, dunque, per un modello dedicato all’Italia.

Ma Jaeger-Le Coultre è una manifattura impegnata su molti fronti: da quest’anno infatti è partner ufficiale del 14esimo Festival Internazionale del Film di Shangai, la cui cerimonia di apertura si svolgerà l’11 giugno.
La cooperazione fra il brand e il SIFF avrà una durata di tre anni: Jaeger-LeCoultre ha rapporti di lunga durata con l’industria cinematografica, essendo stato per sei anni il partner ufficiale del Festival del Cinema di Venezia. Durante la serata di inaugurazione il brand e il Festival ospiteranno un’asta pubblica cui parteciperanno numerose star del cinema sia cinese sia internazionale: i fondi raccolti saranno destinati a ripristinare l’eredità della cultura filmica cinese e promuovere la relativa industria. All’asta, quella sera, un modello Jaeger-Le Coultre  significativo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *