di


Jaeger-Le Coultre fa il pieno di premi

È tempo di premi per Jaeger-LeCoultre. Gli è appena stato consegnato il “Goldene Unruh 2011” per il Master Chronograph (nella foto a sinistra) e già è pronto a ritirare il TimeZone Watch of theYear, il prossimo 23 marzo negli Stati Uniti.

Lo scorso 24 febbraio a Monaco di Baviera lo storico marchio di orologeria ha ricevuto il primo premio  per la categoria di prezzo inferiore ai 25mila euro nell’ambito del concorso organizzato da una rivista tedesca. Design elegante e senza tempo per il segnatempo che gli è valso il riconoscimento: il Master Chronograph è disponibile in oro rosa o acciaio, con quadrante argentato da 40 mm e movimento meccanico a carica automatica (Calibro Jaeger-LeCoultre 751 A/1), che offre un’autonomia di 65 ore. Incisione sul retro della cassa.

Ha vinto con il Duomètre à Quantième Lunaire (immagine a destra) il concorso on line organizzato dal sito timezone: il voto si è chiuso una settimana fa – Jaeger-Le Coultre ha raccolto il 38% delle preferenze – e la premiazione avverrà il 23 marzo negli Stati Uniti.
Capolavoro di micromeccanica, il Duomètre à Quantième Lunaire è una nuova interpretazione del rivoluzionario concetto di ‘Dual-Wing’, con due riserve di carica indipendenti, una delle quali, in questo caso, è dedicata esclusivamente alla misurazione del tempo, mentre l’altra si prende cura dei display funzionali.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *