di


IWC Schaffausen torna a ‘correre’ in Formula Uno

Siglata una nuova partnership con Mercedes AMG Petronas, di cui sarà Official Partner per 3 anni

Una partnership di tre anni tra IWC Schaffhausen e il team di Formula 1 Mercedes AMG Petronas: a partire dall’inizio di quest’anno il marchio orologiero è di nuovo legato ufficialmente alla società inglese. L’accordo, siglato per la prima volta nel 2004, è sempre stato basato sulla condivisione di un impegno comune per spingersi oltre i confini della meccanica e dell’alta tecnologia. In otto anni entrambe le società hanno consolidato le proprie posizioni al vertice delle rispettive industrie e la nuova partnership ha l’obiettivo di portarle entrambe ad un ulteriore livello di collaborazione: IWC Schaffhausen è dunque ‘Official Engineering Partner’ del team. Così in questa stagione del Campionato di Formula 1 i due gruppi hanno cominciato una nuova avventura mettendo in comune passione e competenza.

Georges Kern e Nick Fry © Photopresse Ennio Leanza

“La partnership con Mercedes AMG Petronas ci permette di condividere la nostra passione per livelli alti di ingegneria, la nostra ricerca della perfezione e il nostro obiettivo per prestazioni al top – ha dichiarato Georges Kern, amministratore delegato di IWC Schaffhausen -. Siamo lieti di far parte della Formula Uno”. Stessa soddisfazione espressa da Nick Fry, ad di Mercedes AMG Petronas: “È un privilegio aver incontrato un’altra azienda che abbraccia gli stessi principi – ha detto – con la medesima ossessione per la perfezione assoluta che abbiamo anche noi. Siamo fermamente convinti che la partnership con IWC Schaffhausen sia enormemente vantaggiosa per entrambi“.
“È ampiamente riconosciuto che la Formula Uno funga da banco di prova per le tecnologie che successivamente andranno a beneficio di tutti – così ha commentato la partnership il responsabile del team inglese Ross Brawn -. Come massimo livello del motorsport mondiale, la Formula Uno è in prima linea in questo sviluppo e questo ruolo di primo piano è destinato a crescere negli anni a venire”.

Gli ingegneri della Mercedes AMG Petronas, allo stesso modo dei progettisti e maestri orologiai di IWC sono continuamente alla ricerca di un livello di perfezione nelle “performance engeneering”. IWC ha una tradizione che risale a molti anni di lavoro su materiali precedentemente inutilizzati nel campo dell’orologeria, tra cui titanio e ceramica. E la spinta verso la miniaturizzazione resa necessaria dalla Formula Uno richiede abilità e ingegno simili a quelli adottati dagli approcci innovativi che ​​IWC ha trasfuso nel suo Grande Complication. “Questa partnership è vincente per tutti gli interessati – ha prseguito Kern -. Entrambe le aziende attribuiscono grande importanza alla artigianalità e all’innovazione e sono guidate da uno spirito pionieristico. Spirito incarnato dai progettisti, tecnici e ingegneri che lavorano dietro le quinte, il cui know-how e l’esperienza in tecnologia sosterrà sia IWC sia il team Mercedes”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *