di


Israel Diamond Exchange, Moti Besser torna al vertice

Già managing director dal 2002 al 2007 della Manifacturers Association, Moti Besser torna oggi all’Israel Diamond Exchange nello stesso ruolo. Il nuovo presidente dell’IDE Yair Sahar ha chiesto all’ex amministratore dello State Comptroller’s Office (incarico che ha ricoperto in questi anni – oltre a quello di consulente finanziario per il capo di stato maggiore delle forze di Difesa e capo dei bilanci per il ministero) e che oggi si trasforma in membro del Consiglio consultivo dell’Ufficio) di svolgere un ruolo attivo nelle iniziative di rinnovamento dell’IDE.

“Moti Besser apporta un significativo valore aggiunto a questa posizione – ha dichiarato Yair Sahar -, grazie alla sua vasta esperienza nella gestione di organizzazioni grandi e complesse, nel pubblico e nel privato, in Israele e all’estero. Non ho dubbi che Moti darà un importante contributo a rafforzare l’industria israeliana del Diamante, che rappresenta un quarto delle esportazioni industriali di Israele”.

“La Israel Diamond Exchange, la più grande e sofisticata borsa al mondo con 3000 membri – ha commentato Besser -, rappresenta una forza economica enorme per l’economia israeliana e un punto di riferimento tra borse di diamanti del mondo. Vedo la mia partecipazione come una grande sfida, soprattutto alla luce della forte concorrenza rappresentata da altri centri nel mondo”.

Nella foto, Besser e Sahar


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *