di


Intuitivo, semplice e sicuro: è l’e-store di Gioielli Dop

È il web il canale principale dei bracciali componibili lanciati dall’Associazione Giovani Gioiellieri d’Italia: a breve anche boutique nelle principali località turistiche

Gioielli Dop E-commerce

Il “Paese delle meraviglie” raccontato da Gioielli Dop si mette in vendita on line: gli amanti del made in Italy possono acquistare un pezzo del Belpaese anche da casa propria. La collezione Primavera-Estate dei bracciali componibili lanciati dall’Associazione Giovani Gioiellieri d’Italia – che ripercorre attraverso argento e smalti le bellezze e le ricchezze culturali, enogastronomiche e folcloristiche delle tante anime italiane – è infatti già acquistabile sull’e-shop di Gioielli Dop (www.gioiellidop.com/store).

Una piattaforma intuitiva che consente di comprare i gioielli creati da una realtà produttiva del distretto orafo di Arezzo attraverso una carrellata di charms e bracciali disponibili in diverse combinazioni. Una suddivisione per regioni che aiuta l’utente a districarsi tra le tante varietà presenti e in modo semplice e immediato passare all’acquisto. I prezzi sono ben visibili (e variano in base al tipo di composizione scelta): per gli ordini oltre i 59 euro, inoltre, la spedizione è gratuita.

Il primo brand di Food Jewelry “preparato” a mano in Italia, che ne cristallizza tipicità e caratteristiche come i colori di Positano, i sapori della tradizione alimentare mediterranea, dall’alta pasticceria siciliana alla sfogliatella napoletana, dal fico d’india alla cassata, passando per la burrata e le orecchiette, sceglie dunque il web per rendersi ancora più accessibile. A breve, comunque, sarà possibile acquistare le collezioni Gioielli Dop anche nelle gioiellerie delle più note città d’arte e località turistiche italianeCapri, Porto Cervo, Taormina, Roma, Siena, Pisa, Rimini, Venezia, Verona, Milano, Lago di Garda, Torino, Genova – oltre che in selezionati concept store e department store nazionali e internazionali.

Un’idea, quella dell’Associazione Giovani Gioiellieri d’Italia, che mette insieme due ricchezze del Belpaese: nel 2014, l’export di gioielli italiani ha toccato quota 6 miliardi di euro, mentre 33 miliardi di euro sono derivati dalla vendita di prodotti agroalimentari. Un patrimonio condito da 70 siti nazionali riconosciuti dall’UNESCO come patrimonio mondiale dell’umanità, 264 – un record – le indicazioni d’origine (DOP, IGP, STG) tutelate dall’Unione Europea, 4.698 le specialità alimentari regionali: l’Italia è dunque il primo paese per numero di prodotti tipici. Non mettere in relazione questa ricchezza con la tradizione orafa del paese sarebbe stato davvero un peccato.

www.gioiellidop.com

Gioielli Dop


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Orizzontale AMERICA